Svelato il cast de Le Fate Ignoranti

  • TV

TV Cristiana Capotondi ed Eduardo ScarpettaLuca Argentero, Carla Signoris, Serra Yilmaz, Deniz Burak, Paola Minaccioni, Ambra Angiolini, Anna Ferzetti, Edoardo Purgatori e Filippo Scicchitano. E ancora: Lilith Primavera, Edoardo Siravo, Samuel Garofalo, Maria Teresa Baluyot, Patrizia Loreti, Giulia Greco e Mimma Lovoi.

Sono loro i protagonisti delle serie originale di Ferzan Ozpetek Le Fate Ignoranti prossimamente su Star, Disney+, romantic drama tratto dall'omonimo film campione d'incassi del 2001. 

La storia riprende esattamente quella del film: quando Massimo, il marito di Antonia, rimane ucciso in un incidente d'auto, la donna scopre che suo marito aveva una relazione omosessuale con un uomo, Michele. Antonia, devastata dalla notizia, si ritroverà a stringere un'amicizia inaspettata e commovente con Michele e la sua cerchia di amici eccentrici.

Ad interpretare la protagonista femminile, nel ruolo che valse a Margherita Buy il Nastro d'Argento, ci sarà Cristiana Capotondi

Eduardo Scarpetta interpreterà Michele: dipinge i fondali degli spettacoli dell’Opera. La sua casa è il centro vitale di un gruppo di amici che formano una famiglia allargata. L'incontro/scontro con Antonia, per elaborare un lutto comune, rimetterà in discussione tutta la sua vita sentimentale.

Massimo avrà corpo e voce di Luca Argentero: bello, seducente, innamorato sia di Antonia che di Michele, dirige un export-import. È la voce narrante della storia. La sua improvvisa assenza si trasformerà in una presenza costante nei sentimenti degli altri e ne determinerà i comportamenti.

Carla Signoris, invece,sarà Veronica, la madre di Antonia. Vedova di un generale, donna borghese, viziata, allegramente reazionaria. Invadente ma simpatica. Tramite la figlia, anche lei riuscirà ad aprirsi a un modo di pensare e di vivere di cui non sospettava nemmeno l'esistenza.

Immancanile la presenza (sempre straordinaria) di Serra Yilmaz  che sarà Serra: un po' amministratrice del palazzo, un po' traduttrice. È il centro morale della casa, la “mamma chioccia” di tutti, nonostante la sua sincerità ruvida senza peli sulla lingua non risparmi nessuno. Un antico dolore la porterà a cercare di risolvere un nodo sentimentale del suo passato.

Suo nipote, Asaf, sarà interpretato da Deniz Burak : è un fotografo affermato sia di moda che di guerra, arriva come un uragano nella casa, cercando soprattutto di travolgere la vita di Antonia. Bello, affascinante e nomade per natura, diventerà presto un’ancora di salvezza per alcuni di loro.

Paola Minaccioni è Luisella: ha un negozio di frutta e verdura e convive provvisoriamente con Mara. È convinta di essere la copia di Brigitte Bardot. Disastrata in amore, si sceglie sempre gli uomini sbagliati e lo fa apposta. Quando le capita quello giusto, rischia di non riconoscerlo. È simpatica, allegra, elettrica, un po' naif.

Ambra Angiolini, invece, è Annamaria. Astrologa e cartomante, vive con la psicologa Roberta (Anna Ferzetti) che la costringe a confrontarsi con un nuovo modo di amare. Dovendo prendere una decisione difficile, fa un percorso di crescita sentimentale a 360 gradi, scoprendo che ogni relazione amorosa ha molte tappe di trasformazione e di crescita.

Il personaggio di Riccardo è interpretato da Edoardo Purgatori mentre Filppo Scicchitano è Luciano. 

Infine: Lilith Primavera è Mara, Edoardo Siravo è Valter, Samuel Garofalo è Sandro e Maria Teresa Baluyot è Nora.

Le tre Marie sono interpretate da Patrizia Loreti, Giulia Greco e Mimma Lovoi.

METRO

 

Articoli Correlati

LOL, tra Grasso e Matanosi scatena la guerra sui social

Il critico televisivo boccia “LOL: chi ride è fuori” su Amazon Prime e su Twitter e Instagram si scatena una battaglia all'ultimo post

“Name that Tune”ritorna su TV8

Da stasera ogni mercoledì la sfida condotta da Enrico Papi vedrà da una parte la squadra delle donne e dall'altra gli uomini

Il cordoglio sui socialper la morte di Vaime

Da Paola Cortellesi a Ezio Greggio passando per Andrea Salerno e la coppia Nuzzo Di Biase: tutti ricordano il genio dell'autore scomparso ieri a 85 anni