Fatti&Storie

Ciampino, rimosse le 3 bombe tedesche

Roma

Sono state rimosse le 3 bombe tedesche risalenti alla Seconda Guerra Mondiale trovate nell'aeroporto di Ciampino a Roma durante i lavori di manutenzione dei piazzali di sosta degli aeromobili. Il ministero della Difesa rende noto che "Con l'arrivo del team Eod sono state completate le operazioni di caricamento degli ordigni su un mezzo per limitare al minimo gli impulsi elettromagnetici. Le bombe vengono trasferite nella cava di Santa Maria delle Mole per brillamento". 

Riaperto lo scalo. È stata riaperta l’aerostazione di Ciampino, precedentemente chiusa a causa del ritrovamento degli ordigni bellici durante i lavori di manutenzione dei piazzali di sosta degli aeromobili. "I passeggeri presenti nello scalo sono stati costantemente informati e assistiti dal personale di Aeroporti di Roma, che ha anche fornito generi di conforto e acqua durante l’attesa. L’operatività dell’aeroporto si è dunque regolarmente riavviata", comunica Aeroporti di Roma. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie