Covid
12:08 pm, 3 Novembre 21 calendario

Negli Usa via libera a Pfizer per bimbi 5-11 anni

Di: Redazione Metronews
Via libera dell'Aifa alla terza dose
condividi

Negli Usa via libera a Pfizer per bimbi 5-11 anni. Da oggi negli Stati Uniti i pediatri potranno somministrare infatti per la prima volta il vaccino contro il coronavirus au bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni.

Negli Usa via libera a Pfizer per bimbi 5-11 anni

Il via libera è stato dato dalla direttrice dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, Rochelle Walensky, che ha firmato l’autorizzazione per la somministrazione del vaccino Pfizer-BioNTech a milioni di bambini. Si tratta di un momento cruciale nella lotta contro la pandemia, che ha ucciso 745mila persone negli Stati Uniti e ha contagiato quasi due milioni di bambini.

«Sappiamo che milioni di genitori non vedono l’ora di far vaccinare i propri figli e, con questa decisione, raccomandiamo a circa 28 milioni di bambini di ricevere un vaccino contro il Covid-19», ha affermato Walensky in una nota.

Il governo americano ha già assicurato di avere dosi sufficienti del vaccino per i 28 milioni di bambini tra i 5 e gli 11 anni.

In italia 90.072.380 le dosi di vaccino somministrate 

Sono 90.072.380 le dosi di vaccino somministrate in Italia, il 90,3% del totale di quelle consegnate, pari finora a 99.784.168. E’ quanto si legge nel report del commissario straordinario per l’emergenza sanitaria aggiornato alle 06.13 di oggi.   Le persone che hanno ricevuto la terza dose addizionale sono 277.975, il 31,46% della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale, mentre sono 1.413.844 (il 27,55% della popolazione) quelle oggetto di dose booster. Le persone che hanno avuto almeno una dose sono, invece, 46.656.290, l’86,38% della popolazione over 12 mentre quelle che hanno completato il ciclo vaccinale sono 44.864.608, l’83,07% della popolazione over 12.

3 Novembre 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo