Fatti&Storie

Salvini: "Con altri no traggo le conseguenze"

GOVERNO

"Se nelle prossime settimane si va avanti a furia di no ne trarrei le conseguenze". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini a Porta a Porta in onda stasera, interpellato sui rapporti interni alla maggioranza. Sull'autonomia differenziata "non voglio tagliare niente a nessuno, voglio semplicemente far emergere chi governa bene e chi governa male". 

Manovra. "Entro metà luglio inviterò - non convocherò, perché non ne ho l'autorità - anche costruttori, sindacati, Confindustria, Confcommercio, Coldiretti al ministero per ragionare insieme di manovra economica, per chiamare tutti a scrivere in parte la manovra economica, in modo tale che nessuno possa dire 'non lo sapevo, non c'ero, non sono d'accordo'".

Articoli Correlati
Fatti&Storie