Sport

Lazio-Genoa 1-2, gli ex affondano i biancocelesti

Lazio

CALCIO Doveva vincere per dimenticare il ko con il Milan e consolidare il terzo posto in chiave Champions ed invece la Lazio scivola inaspettatamente in casa contro il Genoa: 2-1 per i rossoblu e secondo ko di fila per gli uomini di Inzaghi.
Scherzo non da poco dell’ex tecnico biancoceleste Davide Ballardini che si mette così sette squadre alle spalle ma che soprattutto inchioda la Lazio a quota 46, con un solo punto sull’Inter e due sulla Roma. Nel primo tempo la gara è stata bloccata, con i biancocelesti che hanno faticato a trovare spazi nell’accorta retroguardia ospite. Succede tutto nella ripresa, quando le  due squadre si sbilanciano maggiormente lasciando più margini allo spettacolo. Decidono il solito gol dell’ex Pandev (al quinto centro contro la Lazio) e la rete al 92’ di Laxalt, al quale in precedenza era già stato annullato (giustamente) un gol grazie all’intervento del Var. Inutile il pareggio biancoceleste di Parolo.

Articoli Correlati
Sport