Milano
11:30 am, 14 Settembre 23 calendario

S’i’ fosse foco, musica e teatro nei cortili delle case popolari di Baggio e San Siro

Di: Redazione Metronews
condividi

MUSICA & TEATRO Progetti partecipativi, laboratori, musica e teatro nei cortili nei quartieri di San Siro e Baggio rappresentano il programma della terza edizione del progetto S’i’ fosse foco – atti musicali poetici collettivi per la città che si snoderà tra il 21 e il 30 settembre nei due quartieri milanesi. Il progetto è firmato dall’associazione Sciami Cromatici che ancora una volta si lancia verso la grande sfida di fomentare situazioni che vedono nella creatività, nell’estro, nei linguaggi espressivi e musicali una risposta al bisogno di saldare quel cerchio che unisce le persone offrendo una visione e un momento per ritrovare quel senso del “noi” a volte smarrito.

S’i’ fosse foco porta musica, teatro e laboratori nei cortili delle case Aler di Baggio a San Siro

La musica e gli spettacoli fanno capolino direttamente nei cortili delle case popolari, grazie alla complicità di Share Radio e le sue cargo bike alimentate a pannelli solari, in grado di portare in giro un sound system ambulante.

Il collettivo del Sentimento Popolare e la cantante Camilla Barbarito, direttrice artistica affiancata dal musicista e arrangiatore Fabio Marconi, puntano ancora una volta sulla energia delle sonorità world, dando larga fiducia alla musica meticcia che si muove sinuosamente tra ricerca e tradizione popolare (Cargo Sentimento Popolare d’assalto, domenica 24
settembre ore 18, Giardini di viale Mar Jonio e sabato 30 settembre ore 18, Cortile Aler di via Tracia 3).

Sonorità world e monologhi nati dalle storie dei quartieri

C’è spazio anche per i monologhi nati da storie del quartiere interpretati dall’attrice Anna Coppola (Racconti da San Siro, lunedì 25 settembre ore 18, Cortile di via Maratta 3), e per un nuovo progetto di ampio respiro che si svilupperà poi anche nel corso del 2024 con la partecipazione di Marco Ferro della compagnia Riserva Canini all’opera con la realizzazione di
un video racconto visuale e sonoro basato su disegni e illustrazioni nati da una sorgente particolare: il tema del sogno (Il grande condominio, giovedì 21 settembre ore 18, Biblioteca di Baggio, Via Pistoia 10).

Durante i percorsi partecipati avvenuti tra San Siro e Baggio, si sono ascoltate le voci della gente, che ha raccontato i propri sogni, e talvolta anche i propri desideri; questi frammenti sono diventati la materia viva e pulsante da cui partire per una sorta di sogno collettivo, riformulato grazie a tecniche figurative e musicali.

S’i’ Fosse Foco strizza l’occhio alle feste popolari tra sacro e profano

Ancora una volta si avverte la sete di pratiche che non si propongano come animazione o intrattenimento, ma  che vorrebbero sfiorare una dimensione diversa, un piano delle cose in cui l’arte sia cerimonia contemporanea e, per quanto laica, riesca a
toccare l’anima, rovistando nella complessità della nostra società per estrarre attimi di respiro e affaccio su altro.

Per questo motivo S’i’ Fosse Foco continua ad essere allusione anche alle feste popolari dove sacro e profano si univano e sferzavano la comunità di nuove energie cadenzando balli, ma anche rivolgendo uno sguardo alla dimensione del sottile e del simbolico.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. Il programma completo è consultabile sulla pagina Facebok di Sciami Cromatici.

14 Settembre 2023
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo
Articoli correlati
Milano
Michielin e Stokholma al timone dei Diversity Media Awards
Martedì 28 maggio dal Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano e poi su Rai1 riconoscimenti che premiano i personaggi e i contenuti mediali che si sono distinti nel corso dell’anno precedente per una rappresentazione valorizzante ed inclusiva delle persone
Milano
Renato Rizzi: «L’affettività in carcere non può più aspettare»
Domani, alla Casa della Cultura, dopo la sentenza della Corte Costituzionale ci saranno, oltre al consulente psicologo presso il carcere di Bollate, anche Valentina Alberta, Presidente della Camera penale di Milano, Giuseppe Bettoni, Presidente della Fondazione Archè Onlus, Fabio Gianfilippi, Magistrato di sorveglianza a Spoleto, Mario Serio, Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, lo scrittore Giorgio Panizzari e Francesco Maisto, Garante dei detenuti di Milano
Milano
Tutto pronto per il “World Anthropology Day 2024”
Divers3 Diseguali: quel che ci unisce e quel che ci divide è il titolo della sesta edizione del WAD che si snoderà tra Milano e Torino dal 15 al 17 febbraio
Milano
Tutta Milano rende omaggio alla divina Callas a 100 anni dalla nascita
Milano rende omaggio a Maria Callas (1923 - 1977) a cento anni dalla nascita, con mostre straordinarie ed eventi in luoghi simbolici
milano
Scala: sold out tutte le 19 rappresentazioni di settembre
Scala: sold out tutte le 19 rappresentazioni di settembre