Sport

Il Milan sbanca Marassi Zona Champions nel mirino

Calcio

CALCIO André Silva lancia il Milan al 94’. Sotto la pioggia di Marassi i rossoneri battono 0-1 il Genoa, che rimane fermo a 30 punti in classifica e a 6 punti dalla zona retrocessione. Con questa vittoria il Milan sale invece al sesto posto e a quota 47, scavalcando la Sampdoria e mettendo così definitivamente nel mirino la zona Champions. A nulla vale il gol del Genoa nel secondo tempo firmato da Rigoni, con l’arbitro che lo annulla dopo essere ricorso alla prova del Var. I rossoneri vanno quindi a segno a una manciata di secondi dalla fine con Silva, che stacca di testa in area e sfrutta un cross di Suso dalla destra, chiudendo la partita e mettendo in cassaforte il prezioso risultato. Stranamente non c’è stata traccia di stanchezza nelle gambe dei giocatori rossoneri, reduci dalla partita di giovedì a san Siro contro l’Arsenal: la squadra di Gattuso infatti ha fatto una partenza sprint ed ha corso per tutta la gara. Una vittoria che è figlia anche dell’intuizione del tecnico rossonero, che ha mandato in campo l’attaccante portoghese a venti minuti dalla fine. «Abbiamo accorciato tanto in classifica e l’obiettivo è lì, ma dobbiamo continuare a ragionare partita dopo partita. Oggi c’era grande preoccupazione- ha spiegato Gattuso- venivamo da due mesi e mezzo in cui non sapevamo com’era fatta la sconfitta mentre con l’Arsenal abbiamo fatto una prestazione al di sotto delle nostre possibilità: non era una questione di condizione fisica, abbiamo sbagliato l’approccio a livello tecnico-tattico e la partita di oggi lo ha dimostrato».

Articoli Correlati
Sport