Sport

Verso Svezia-Italia Ventura carica gli azzurri

Calcio

CALCIO «Noi andremo ai Mondiali! C’è grande convinzione di riuscirci. Ora non c’è da stupire, c’è da andare in Russia». L’idea di non andare ai mondiali del prossimo anno in Russia a Giampiero Ventura non lo sfiora nemmeno.
«È un momento importante per me e per la mia storia ma anche per i giocatori: alcuni possono iniziare un ciclo e altri finirlo -aggiunge Ventura in conferenza stampa dal ritiro azzurro di Coverciano-. È importante per tutti, poi tutto il resto è figlio del nostro lavoro. C’è determinazione e anche la convinzione di poter fare bene, dovuta alla grande disponibilità e voglia di tutti i giocatori». Ci sarà Jorginho, ci sarà Zaza: «Oggi Simone è  un giocatore migliore di quello dell’Europeo dal punto di vista mentale più che tecnico. È stato chiamato per i suoi meriti (sta facendo benissimo con il Valencia, ndr)». La sfida d’andata, in casa degli svedesi, si giocherà venerdì prossimo: poi tre giorni dopo il ritorno a San Siro.

METRO

Articoli Correlati
Sport