Sport

Inter-Milan il derby del grande rilancio

Calcio

CALCIO “Cauto ottimismo” in casa Milan per il recupero di Musacchio e Kalinic in vista del derby di domenica. una partita chiave per rilanciare i rossoneri: «Juventus e Napoli sono più forti delle altre - ha detto l’ad Fassone - e la nostra corsa ai primi posti la dobbiamo fare su Roma, Inter e Lazio». Con la Champions, spiega l’ad,  il Milan non dovrà vendere un giocatore. «Non è un derby decisivo per Montella». Fassone dedica una metafora all’Inter: «Ha un’anima naif, come una bella donna un po’ disorganizzata, come l’ha definita Moratti. Ora ha trovato un uomo forte come Spalletti e sta andando bene».
Sulla sponda nerazzurra interviene Gagliardini: «Dopo la nazionale adesso l’Inter e il derby: per noi e per la nostra gente». Non ci sarà Brozovic.

METRO

Articoli Correlati
Sport