IncontraDonna onlus apre 5 Comitati Regionali

  • prevenzione oncologica

IncontraDonna onlus non si ferma.  Anzi decide di aprire i Comitati di IncontraDonna per diffondere ulteriormente la cultura della prevenzione oncologica e della promozione della salute. 5 Regioni per ora hanno risposto all’appello, e in data 1 aprile 2021, con regolare Assemblea sono stati ratificati i Comitati di Avezzano (Abruzzo), Napoli (Campania), Potenza (Basilicata), Cosenza (Calabria) e Palermo (Sicilia). I Comitati parteciperanno attivamente alla vita di IncontraDonna onlus e ai suoi progetti a livello nazionale, locale e al rapporto con le Istituzioni. 

IncontraDonna finanzierà progetti ai Comitati Regionali per le attività finalizzate al supporto dei pazienti oncologici, soprattutto per il carcinoma della mammella, attraverso progetti di sensibilizzazione e campagne di comunicazione. Le modalità di bando verranno concordate a breve in una videoconferenza che vedrà protagonisti i Coordinatori e i rappresentanti eletti con la Presidenza e il CD della onlus.

“E’ questo un momento di crescita importante per la nostra onlus dopo 13 anni dalla sua fondazione” – afferma Adriana Bonifacino Presidente in carica di IncontraDonna – “in un periodo storico nel quale molte attività sono state ridimensionate, non finanziate, a causa della crisi economica che ha colto il nostro Paese, la nostra associazione vuole inviare un messaggio di apertura e di positività. Supportare chi più ne ha bisogno; i pazienti oncologici hanno vissuto un maggiore isolamento a causa del covid, non hanno avuto opportunità di relazione e, in molte Regioni, non hanno potuto beneficiare di progetti a loro dedicati. Desideriamo fortemente andare in controtendenza e aprire ulteriori Comitati a chi ce ne farà richiesta; anche in altre città delle stesse 5 Regioni che hanno dato il via a questa iniziativa, e magari supportando, attraverso i Comitati, già la rete di associazioni esistente in ogni territorio. Pertanto IncontraDonna si pone come obiettivo unione e condivisione”.