Tv RaiPlay
6:30 pm, 13 Dicembre 22 calendario

Su RaiPlay arriva la serie su quattro ventenni Confusi

Di: Redazione Metronews
condividi

TV Una real comedy tutta da vivere per riconoscersi, confrontarsi e sorridere con i giovani protagonisti, tre ragazze e un ragazzo: una serie che parla di loro e, nella quale i ventenni di oggi possono ritrovarsi, grazie ad un linguaggio, veloce, smart e contaminato da social network. E’ Confusi, il nuovo original di RaiPlay in boxset dal 23 dicembre sulla piattaforma della Rai.

Da oggi su RaiPlay le back stories dei protagonisti

Per lanciare la serie, e per conoscere meglio i giovani inquilini della casa, da oggi saranno disponibili sulla piattaforma della Rai le back story dei quattro protagonisti, con dettagli inediti sulle loro personalità.

I quattro ventenni Confusi

Confusi racconta le storie di Nicole, Maria Grazia, Stefania e Ludovico che si trovano per caso a condividere la stessa abitazione a Milano, all’inizio del primo anno di università. Hanno vite diverse alle spalle, individualità differenti, sogni e bisogni distanti, ma sono tutti ugualmente confusi.

Le musiche sono firmate da Alfa

Prodotta da Blu Yazmine e accompagnata dalle musiche e dalla sigla di Alfa, tra i più giovani e promettenti cantautori prodotti dalla sorprendente scuola genovese, la serie racconta i ventenni di oggi con un taglio ironico, ma con sguardo lucido, descrivendo una generazione Z allergica alle definizioni e alle etichette. Sono aperti, curiosi, inclusivi, fluidi, liberi, ma anche incerti su chi sono e cosa diventeranno. Cercano la loro strada e si confrontano con le prove della vita con “orgogliosa” confusione.

Nella casa dei Confusi

Nella casa di Confusi ogni giorno accade qualcosa che mette a confronto, in modo leggero e ironico, i caratteri dei quattro coinquilini protagonisti. Non ci sono adulti ma una chat di gruppo per parlare di sesso, lavoro, amori, amicizie, delusioni e sogni.

Ognuna delle dieci puntate previste è accompagnata da un contenuto extra che permette ai fan della serie di approfondire i temi chiave dell’episodio, aggiungendo piccoli tasselli al puzzle del racconto finale e restituire il vero punto di vista della generazione Z.

«Volevamo rappresentare il momento in cui si diventa grandi»

«L’idea di raccontare la vita di quattro ventenni che si ritrovano a vivere insieme e si misurano con la vita senza più l’intermediazione dei genitori – spiega Elena Capparelli direttore di RaiPlay – è nata dal desiderio di rappresentare con leggerezza il momento in cui si inizia a diventare “grandi” e anche se ci si sente talvolta un po’ “confusi” è un momento di crescita unico e bellissimo, anche per dare voce ai propri desideri, alle proprie idee, alle proprie paure».

«Una sfida con linguaggi diversi»

«Per Blu Yazmine la realizzazione di questo programma è stata una sfida bellissima e anche una grande opportunità – dichiara Ilaria Dallatana, Ceo di Blu Yazmine -.  La ricerca di un mix di linguaggi diversi tra loro per raccontare una generazione così interessante e con tanto da dire di sé è stata, nella sua complessità, molto divertente e stimolante. Abbiamo trovato quattro giovani talenti che, siamo sicuri, il pubblico amerà come li abbiamo subito amati noi».

Confusi è un programma scritto da Nicola Lorenzi con Massimo Chiellini, Andrea De Marinis, Marianna Stefanucci Piergiorgio Camilli. La regia è di Piergiorgio Camilli.

13 Dicembre 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA