Un gigantesco iceberg va contro la Georgia del Sud

  • climate change

Un iceberg gigantesco, A-68A, potrebbe colpire la terra questo mese, scatenando il caos vicino alle acque dell'isola della Georgia del Sud. Dalla sua nascita nel 2017, l'iceberg ha percorso migliaia di chilometri dalla piattaforma di ghiaccio di Larsen C, in Antartide, e ora si trova a circa 120 km dalla Georgia del Sud. Se rimane sul suo percorso attuale, l'iceberg potrebbe atterrare nelle acque poco profonde al largo, minacciando la fauna selvatica, inclusi pinguini e foche. Le missioni satellitari sono state utilizzate per monitorare l'iceberg nel suo viaggio negli ultimi tre anni.

A lanciare l'allarme l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) che grazie alla missione radar Copernicus Sentinel-1, con la sua capacità di vedere attraverso le nuvole e l'oscurità, è stata determinante nella mappatura delle regioni polari in inverno. 

Articoli Correlati
climate change

Carlsberg, in Indiaaccordi per tutelare acqua

Carlsberg Group ha annunciato una partnership in India con Desolenator, la prima tecnologia di purificazione sostenibile dell'acqua
climate change

Orsi e narvali faticanoa trovare cibo al Polo Nord

Al Polo Nord per adattarsi al climate change e allo scioglimento dei ghiacci, orsi polari e altri mammiferi utilizzano 4 volte più energia
climate change

Economia circolare e climaintesa tra ministero e Sky

Clima, protocollo di intesa firmato tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia su cambiamenti climatici, sviluppo sostenibile, biodiversità