Roma, aria di crisi con il Parma vietato sbagliare

  • Serie A

CALCIO «Conosco molti allenatori che oggi sono vincenti e all'inizio non lo erano»: così Paulo Fonseca cerca di allontanare le voci sempre più insistenti di esonero. Il terzo ko di fila a Napoli ha messo il mirino su Fonseca che potrebbe saltare prima della fine di luglio anche se, come Garcia e Di Francesco, pagherebbe colpe non sue (nel caso specifico una società in vendita e con il ds licenziato). Il tutto, con l’ambiente romano di sponda giallorossa in rivolta. Roma-Parma (questa sera, 21.45), gara tra due tra le peggiori squadre del dopo lockdown, per la Roma è una gara decisiva. E occhio all’ex di lusso, Gervinho.

Articoli Correlati

Ranieri lascia la Samp"Non ci sono i presupposti"

L'allenatore romano lascia la guida tecnica della Sampdoria. In futuro probabile incarico all'estero o anno sabbatico

Bagarre ChampionsL'Atalanta torna seconda

A Bergamo cade ancora il Benevento. L'Atalanta vince 2-0 e torna seconda. In coda pari tra Samp e Spezia e tra Cagliari e Fiorentina

Cagliari da colpo grossoe Vigorito s'infuria

Il Cagliari vince a Benevento lo "spareggio" per restare in serie A. Ma il presidente campano accusa tutti