Meteo
 


Spettacoli

Tom Hanks al cinema diventa Fred Rogers

Cinema

ROMA È stato un'icona della tv americana. Ed è stato un uomo che sapeva parlare ai bambini e non solo. Di certo,  un'immagine incancellabile di quella gentilezza che è una cosa rarissima. Si chiamava Fred Rogers ed era autore e protagonista del famosissimo show per ragazzi “Mister Rogers’ Neighborhood” che ricreò in studio un ideale quartiere in cui tutte le famiglie potevano riconoscersi; parlava ai piccoli di morte e di bullismo, di rivalità familiari e di divorzi, di paura e di dolore, ma sempre con dolcezza,  nei tempi in cui l'America bruciava nelle marce per i diritti civili e contro la guerra in Vietnam.

Oggi al cinema avrà il viso di Tom Hanks  (candidato all'Oscar per il ruolo) in un film di Marielle Heller, “Un amico straordinario” (dal 5 marzo in sala) e racconterà, partendo da una vera intervista, di un uomo che, come dice Hanks «resta un mistero perché ho cercato delle crepe nella sua vita personale  ma non ne ho trovate;   un uomo gentile che ha saputo proteggere  la sua privacy per  non guastare la magia tra personaggio e  pubblico nelle 31 stagioni del suo programma che è davvero una delle cose che farei vedere subito ai miei figli».

SILVIA DI PAOLA

Articoli Correlati
Spettacoli