Sport

Juve, dopo il trionfo sorridono i conti

Champions League

CALCIO Il giorno dopo, il sapore dell’impresa è ancora più dolce. Per tutta la Juventus e per Cristiano Ronaldo, tornato sul tetto del mondo dopo che nelle ultime settimane il suo rendimento era apparso un po’ in calo. “Mi hanno preso per partite come questa”, ha detto dopo avere rifilato la sua terza tripletta personale all’Atletico Madrid. Postando poi su Instagram una foto di gruppo nello spogliatoio che alle 18 di ieri aveva superato i 9 milioni di visualizzazioni: il sogno Champions che rischiava di svanire è diventato nuovamente un obiettivo e, con un CR7 di queste dimensioni, tutto può accadere. Domani, a Nyon, il sorteggio: il sogno è il Porto, che ha appena eliminato la Roma, poi chissà.

Intanto, l’avere raggiunto i quarti ha fatto e farà inevitabilmente bene alle casse bianconere: in Borsa il titolo dei bianconeri è balzato all’apertura delle contrattazioni del 23% per poi chiudere appena oltre il 17 ricordando anche che, dall’inizio di luglio, le azioni del club sono balzate del 120%. Ancora più direttamente, l’avere passato il turno garantisce alla società un incasso extra dall’Uefa di 10,5 milioni, oltre agli 82 già messi via: arrivasse un successo in finale, il jackpot per i bianconeri potrebbe arrivare a quota 126. Più gli incassi al botteghino, certo: alla concorrenza, italiana ma non solo, non resta che applaudire.

Quanto ai criticoni di Allegri, il tecnico livornese li liquida così: “Non è un mio problema. Sono qui da cinque anni e mi sembra di aver vinto abbastanza. Devono farsi curare loro, ma da dottori bravi davvero”. Chapeau.

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati
Sport