Fatti&Storie

Coree, le Olimpiadi fanno ripartire il dialogo

Corea

Corea La Corea del Nord manderà i suoi atleti alle Olimpiadi invernali di febbraio in Corea del Sud, sarà riaperta la linea rossa militare fra Seul e Pyongyang e le due parti avvieranno anche colloqui a livello militare che saranno i primi di questo tipo dal 2014. È questo l’esito dei colloqui bilaterali di alto livello che si sono tenuti ieri, i primi dal 2015, giunti dopo le tensioni scatenate dalle ambizioni nucleari della Corea del Nord. Seul e Pyongyang hanno concordato «di abbassare la tensione militare attuale e di avere discussioni militari sulla questione», oltre che di ristabilire la linea telefonica militare diretta che era stata tagliata a febbraio del 2016, la cosiddetta “linea rossa”, sempre al fine di migliorare la comunicazione fra gli eserciti dei due Paesi, che tecnicamente sono ancora in guerra dal 1950. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie