Coronavirus Italia

Paura terza ondata possibili nuove zone rosse

Coronavirus

Gli ultimi dati,  con l'Rt in crescita e il tasso di positività in costante aumento arrivato sabato al 17,6%, rendono non più del tutto certe le riaperture al pubblico di negozi, bar e ristoranti, e un ritorno verso una normale quotidianità dei cittadini. Veneto, Liguria e Calabria con l'Rt sopra l'1 rischiano di ripartire dalla zona rossa, mentre Lombardia, Puglia, e Basilicata potrebbero finire in quella arancione.     La decisione del governo dovrebbe arrivare entro l'Epifania, sulla base del nuovo rapporto che sarà presentato dall'Istituto superiore di sanità. I numeri dei contagi degli ultimi giorni, però, hanno fatto scattare un nuovo campanello di allarme. Già nella giornata di oggi la situazione generale potrebbe essere affrontata nel corso di un vertice di maggioranza e, a conclusione delle festività, non viene esclusa la prosecuzione delle misure di restrizione per evitare una terza ondata del virus. 

Articoli Correlati
Coronavirus Italia