Coronavirus Italia

Anche Usa fuori controllo 100mila ricoverati al giorno

Coronavirus

Anche gli Usa sembrano fuori controllo nella gestione del virus: da più di un mese, 32 giorni per la precisione, gli ospedali Usa accolgono complessivamente almeno 100 mila pazienti Covid al giorno, riferisce la Cnn, aggiungendo che sabato pazienti affetti da coronavirus ricoverati sono stati almeno 123.639. I casi sono saliti alle stelle dopo la festa del Ringraziamento e ora cominciano a vedersi gli effetti delle celebrazioni di Natale e Capodanno.  Negli Usa, che nelle ultime 24 ore hanno registrato un nuovo record di casi giornalieri di coronavirus (277.346 nuove infezioni) e hanno superato i 350 mila morti, sono state anche già vaccinate più di 4 milioni di persone secondo i dati dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc). Alle 9 del mattino di sabato le dosi iniettate erano 4.225.756 su un totale di 13.071.925 già distribuite.

Anche il leggendario conduttore di talk show Usa Larry King, volto storico della Cnn, è stato contagiato dal Covid-19 ed è ricoverato da più di una settimana al Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles. Lo ha riferito la Cnn citando una Citando una "fonte vicina alla famiglia". King, 87 anni, è un paziente ad alto rischio perché soffre di diabete di tipo 2 e ha avuto una lunga storia di problemi medici, tra cui diversi attacchi di cuore e un cancro ai polmoni.  Noto per le sue maniche di camicia arrotolate, cravatte multicolori, bretelle e grandi occhiali, conduttore del Larry King Live per 25 anni, King, ritiratosi nel 2010, ha intervistato tutti i presidenti degli Stati Uniti dal 1974, leader mondiali come Yasser Arafat e Vladimir Putin, celebrità del calibro di Frank Sinatra, Marlon Brando e Barbra Streisand. Ha poi continuato a realizzare interviste per il proprio sito web e nel 2012 ha iniziato a ospitare il "Larry King Now" su Ora TV, una rete digitale on-demand che ha co-fondato.

Articoli Correlati
Coronavirus Italia