Sport

Mondiale F1 il Circus scalda i motori

«Sarà una Formula1 ricca di sorprese»: se a dirlo è Jacques Villeneuve, c’è da crederci. Il pilota, oggi commentatore di Sky, che trasmetterà le gare (10 in esclusiva), avverte che le regole 2014 regaleranno un mondiale incerto. «Favorita la Mercedes ma anche Raikkonen potrebbe fare bene: stare un anno senza stipendio sembra essergli servito», dice pungente Villeneuve.
Tante le novitàTra le novità, il ritorno al motore turbo V6, assistito dal nuovo sistema ERS, composto da due parti: l’MGU-K (Kinetic Motor Generator Unit) che recupererà energia in eccesso dalle ruote motrici per restituirla all’albero motore; la seconda unità invece, l’MGU-H (Heat Motor Generator Unit) catturerà energia dal calore nei gas di scarico, che potrà essere immagazzinata nelle batterie, trasferita all’MGU-K per dare spinta o impiegata sul turbo. Un’innovazione tecnologica, che i conduttori di Sky Sport F1 HD aiuteranno a capire meglio attraverso le analisi pre e post-gara, con l’interazione del pubblico tramite social. Anche la visione della corsa sarà interattiva, grazie ai 5 canali dedicati nel mosaico di Alta definizione. Tra gli addetti ai lavori c’è chi paventa il rischio di corse che, da metà in poi, avranno macchine lente per colpa del limitatore di consumo, considerando che i serbatoi avranno una capienza massima di 100litri. Basterà aspettare il 16 marzo: alle 7 di mattina i semafori sulla pista di Melbourne si spengeranno, aprendo così il mondiale 2014.
(claudia vanni, alanews)

Sport