Motori

Una Porsche inedita: Sport Turismo (pure E-Hybrid)

Auto novità

AUTO A pochi giorni dal debutto al Salone di Ginevra (9-19 marzo) Porsche svela la nuova Sport Turismo, un’inedita “shooting brake” che pur mantenendo l'impostazione sportiva della berlina, aggiunge la praticità garantita dal portellone posteriore, ma anche al maggior spazio in altezza del bagagliaio e ad una soglia di carico più bassa a soli 628 mm da terra. L'abitacolo viene definito “4+1” per sottolineare che il posto centrale sul divano dietro è adatto solo a brevi spostamenti, pur rappresentando, tuttavia, una novità assoluta per la Panamera che sino ad ora offriva soli 4 posti a bordo e che è comunque offerta in opzione. Le dimensioni della Sport Turismo sono analoghe a quelle della berlina da cui deriva e cioè 5,05 metri in lunghezza e 1,42 di altezza, mentre il vano bagagli offre una capacità superiore di 20 litri. La Sport Turismo condivide con le altre Panamera tutte le principali dotazioni, dall'Advanced Cockpit and Porsche InnoDrive, passando per le quattro ruote sterzanti e alla trazione integrale o l'assetto a controllo elettronico e, sui modelli S, le sospensioni pneumatiche. Una delle principali innovazioni della Sport Turismo è quella legata all'aerodinamica attiva Porsche Active Aerodynamics (PAA). E’ stato, infatti, progettato uno spoiler sul bordo del tetto in grado di modificare l’inclinazione su tre livelli in base alla velocità e alle modalità di guida: fino a 170 kmh la posizione è a -7 gradi per favorire l'efficienza, oltre la velocità raggiunge +1 grado per garantire la massima stabilità. La nuova Porsche Panamera Sport Turismo sarà in vendita a partire dal 7 di ottobre a dei prezzi a partire dai 101.500 euro per la Panamera 4, dai 116.150 euro per la E-Hybrid, dai 124.560 euro per la 4S, dai 128.580 euro per la 4S Diesel e dai 164.000 euro per la Turbo.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati
Motori