Mobilità

I vecchi pneumatici diventano ecodiesel

AMBIENTE

AUSTRALIA  Una start-up australiana ha trovato un modo per trasformare i vecchi pneumatici di gomma in un combustibile ecologico.
Green Distillation Technologies sostiene  che la sua fonte di energia rinnovabile potrebbe addirittura sostituire il diesel.

 La GDT è in grado di produrre 3.000 litri di bio-carburante da sette tonnellate di pneumatici. L'azienda utilizza un processo che comporta la distruzione delle molecole a base di carbonio per creare energia rinnovabile.
Il Ceo della GDT Trevor Bayley e il ricercatore Farhad Hossain spiegano come i pneumatici di gomma sono il futuro eco-friendly del carburante.

Come siete arrivati a questa soluzione eco-friendly?
Trevor Bayley (TB): In primo luogo abbiamo iniziato con pneumatici di auto, camion e autobus. La tecnologia ora funziona su qualsiasi prodotto a base di carbonio, ma all’inizio ci siamo orientati sugli pneumatici.

Come funziona il processo?
TB: Esso comporta la distruzione delle molecole a base di carbonio. Queste molecole si ricombinano in un vapore che si condensa in un olio vicino al gasolio.

È un carburante migliore del gasolio?
Farhad Hossain (FH): Abbiamo testato le proprietà fisiche del biofuel di pneumatici GDT alla Queensland University of Technology e al cosiddetto Fondo Biofuel Research. Abbiamo verificato una riduzione del 30 per cento di ossido di azoto, e minori emissioni di particolato senza alcuna perdita di potenza rispetto al gasolio. Quindi sì, l'olio di pneumatici GDT è meglio del gasolio.

Quindi si potrebbe sostituire il diesel?
FH: ho lavorato molto duramente per trovare un'alternativa al gasolio dal 2013 per il mio progetto di dottorato. E mi aspetto che questo carburante diventerà questa alternativa in futuro.
DMITRY BELYAEV/MWN

Articoli Correlati
Mobilità