Vergne si prende Roma Ma le Jaguar dominano

  • ROMA FORMULA E

È il francese Jean-Eric Vergne su DS Techeetah ad aggiudicarsi la gara 1 del campionato del Mondo ABB FIA Formula E di Roma. In una Capitale blindata (quadrante sud-ovest), su un circuito completamente rinnovato e, ovviamente, senza pubblico è comunque la Jaguar Racing a farla da padrone. Oltre a Vergne, sul podio anche il pilota inglese Sam Bird vincitore della seconda uscita stagionale a Diriyah, e Mitch Evans. Il pilota neozelandese, terzo classificato, conferma anche sul nuovo tracciato il feeling con l’E-Prix della Capitale italiana a due anni di distanza dalla sua prima vittoria all’EUR. Bird, con questo podio, si porta invece al primo posto nella classifica generale con 43 punti, seguito da Frijns e De Vries. Per la Jaguar è la prima storica doppietta.

Si è corso sotto l'acqua con ben cinque piloti in testa ad alternarsi. A inizio gara Lotterer e Vandoorne si autoeliminano dalla corsa alle posizioni che contano e nel finale un problema costringe Lucas Di Grassi a rallentare in mezzo al tracciato, innescando un contatto tra le Mercedes che mette definitivamente ko Vandoorne. Vergne, così, conquista la vittoria numero 9 in carriera e si rimette in corsa per il titolo.

Domani si replica: alle 9 le qualifiche (diretta Sky Sport 1), alle 13 la gara (diretta Sky Sport 1 e in chiaro su Italia1).

Questo l'ordine d’arrivo di gara 1 dell’ E-Prix di Roma, terza manche del Mondiale 2021 di Formula E:

1. Vergne - DS Techeetah - 45’ + 1 giro
2. Bird - Jaguar Racing a 0”461
3. Evans - Jaguar Racing a 0”756
4. Frijns - Virgin Racing a 1”034
5. Buemi - Nissan e.dams a 3”142
6. Rast - Audi Sport a 3”534
7. Wehrlein - Porsche a 3”918
8. Lynn - Mahindra Racing a 5”720
9. Guenther - BMW i Andretti a 18”296
10. Cassidy - Virgin Racing a 18”763
11. Blomqvist - NIO 333 a 19”089
12. Nato - Venturi Racing a 20”045
13. Rowland - Nissan e.dams a 20”270
14. Mueller - Dragon a 21”155
15. Sette Camara - Dragon a 21”415
16. Lotterer - Porsche a 22”987
17. De Vries - Mercedes-EQ NC
18. Di Grassi - Audi Sport NC
19. Vandoorne Mercedes-EQ NC
20. Felix Da Costa - DS Techeetah NC
21. Dennis - BMW i Andretti NC
22. Mortara - Venturi Racing NC
23. Sims - Mahindra Racing NC
24. Turvey - NIO 333, non partito

METRO

 

Articoli Correlati
ROMA FORMULA E

Con Vandoornetrionfo Mercedes

A Roma si chiude il secondo round con la vittoria del belga. Prossima tappa a Valencia il 24 e 25 aprile
ROMA FORMULA E

Roma pronta ad ospitarei bolidi elettrici

Roma sabato 10 e domenica 11 aprile ospiterà la terza edizione del Gran Premio di Formula E
ROMA FORMULA E

Il Gran Premio passeràsotto il Colosseo Quadrato

In vista del Gran Premio del 10 aprile all'Eur, ieri mattina si è svolto un incontro tra amministrazione, mobility manager e i referenti delle aziende