Musica Bologna
6:00 pm, 5 Luglio 22 calendario

Bologna inaugura Piazza Lucio Dalla

Di: Redazione Metronews
condividi

MUSICA A dieci anni dalla scomparsa dello storico cantautore il legame tra Lucio Dalla e Bologna si fa ancora più stretto con l’inaugurazione il 9 luglio di una Piazza a lui dedicata, la prima in Italia, sotto lo spazio coperto della tettoia “Nervi”. Per il sindaco Lepore sarà «la nuova Piazza Grande». A tagliare il nastro ci penserà Edoardo Bennato.

Piazza Lucio Dalla fulcro di Bologna Estate 2022

La piazza coperta, di quasi 6 mila metri quadri, sarà la protagonista di eventi culturali che, a partire dal 9 luglio animeranno la Bolognina fino a fine ottobre, trasformandola in un luogo di aggregazione e socialità nell’ambito di Bologna Estate 2022.

Per ben quattro mesi il festival DiMondi, che in dialetto bolognese vuol dire “tanto”, si pone come incrocio e scambio tra mondi e culture. Un progetto pilota che si inserisce nel cartellone di Bologna Estate 2022 ed è reso possibile grazie ai fondi del progetto speciale del Ministero della Cultura per le Città metropolitane, mirato a sostenere progetti di arti performative in aree periferiche con ricadute in termini di inclusione sociale, riequilibrio territoriale e tutela occupazione, con particolare riferimento ai giovani.

Il gestore delle attività estive, individuato mediante avviso pubblico, sarà Estragon, che ha presentato una proposta in rete con molte realtà del territorio. Una piazza che ospiterà come una scacchiera molte attività differenti a seconda delle ore, del giorno e delle fasce di pubblico, offrendo opportunità di fruizione libera dal mattino fino a tarda sera. Uno spazio in cui far ruotare le attività intorno ai punti fermi di una zona spettacoli, una pista da skateboard e una zona ristoro; un luogo per giocare con lo spazio e disegnare la piazza di domani.

La musica (e non solo)

La parte musicale inizia il 9 luglio: a inaugurare è Eugenio Bennato. Si prosegue il 13 con un evento speciale del Festival Entroterre, un “concerto a pedali” ecologico dei Têtes de Bois alimentato dal pubblico, per poi ospitare artisti provenienti da tutto il mondo – Cuba, Argentina, Spagna, India, Marocco e tanti altri paesi – con i loro esponenti più importanti.

Accanto alla musica, tante altre attività: sport, proposte per l’infanzia con animazioni per bambini e famiglie, arti performative, presentazione di libri di autori del territorio e tante altre attività.

«Bologna inaugura una nuova Piazza Grande»

«Bologna inaugura una nuova “Piazza Grande” – afferma il sindaco Matteo Lepore -, Piazza Lucio Dalla sarà un’occasione straordinaria per ritrovarsi. Questi mesi estivi saranno una festa lunga quattro mesi, un’occasione per far conoscere a tutti questo luogo eccezionale che consegniamo alla città nel segno della musica, della cultura, dello sport, della socialità e dell’inclusione, e per sperimentarne gli usi per il futuro».

 

5 Luglio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo