Twitter
3:52 pm, 13 Maggio 22 calendario

Musk sospende l’acquisizione di Twitter per i dati sugli account falsi

Di: Redazione Metronews
condividi

Il miliardario statunitense Elon Musk resta “impegnato” ad acquistare Twitter. Lo ha fatto sapere egli stesso in un messaggio sulla piattaforma, poche ore dopo aver dichiarato “temporaneamente sospeso” l’affare in attesa di “nuovi dettagli sui calcoli secondo cui i profili falsi o spam rappresentano meno del 5 per cento degli utenti”. Parole che hanno provocato un crollo di oltre il 20 per cento delle azioni di Twitter in apertura di Wall Street. Il valore della compagnia è tuttavia tornato a crescere dopo il rinnovato impegno di Musk verso l’operazione, annunciata il mese scorso su una base di 54,2 dollari per azione, ovvero 44 miliardi di dollari. Nell’ultimo mese anche le azioni di Tesla, la società di produzione di veicoli elettrici fondata da Musk, hanno perso il 29 per cento del loro valore sul mercato.

Musk vuole rinegoziare l’affare

Secondo alcuni analisti citati dal “Wall Street Journal”, l’uomo più ricco del mondo potrebbe aver deciso di utilizzare gli ultimi dati forniti al pubblico da Twitter per rinegoziare l’affare. Nel suo ultimo rapporto trimestrale, la compagnia social ha fatto sapere che secondo le sue stime gli account falsi o spam hanno rappresentato il 5 per cento degli utenti quotidiani attivi nello stesso periodo di riferimento. La stessa cifra era stata tuttavia fornita nel precedente aggiornamento di febbraio.

Giù Twitter del 21%

Il titolo cede il 21% nel pre-market mentre Tesla guadagna attorno 5% «La media di account falsi o di spam durante il primo trimestre del 2022 ha rappresentato meno del 5% dei nostri utenti attivi giornalieri mensili» nel periodo, riporta Bloomberg citando un documento di Twitter.

 

13 Maggio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA