Musica Bologna
3:30 pm, 13 Febbraio 22 calendario

Vinicio Capossela in concerto al Teatro Duse

Di: Redazione Metronews
condividi

MUSICA Lo abbiamo appena “incontrato” sul palco dell’Ariston per l’ultima edizione del Festival di Sanremo. L’11 aprile ritroviamo Vinicio Capossela al Teatro Duse con il suo nuovo concerto intitolato Round One Thirty Five 1990 – 2020. Personal Standards. E se nella cittadina ligure Capossela si era esibito al fianco di Giovanni Truppi nella serata dedicata alle cover con Nella mia ora di libertà di Fabrizio De André, da Storia di un impiegato, sul palco del teatro bolognese sarà accompagnato dai suoi storici collaboratori: Giancarlo Bianchetti (chitarra e batteria), Enrico Lazzarini (contrabbasso) e Antonio Marangolo (sax) che dei primi tre dischi ha curato gli arrangiamenti, a partire da brano All’una e trentacinque circa a cui il titolo del concerto si richiama.

Il live i i biglietti per il concerto

Nel corso dello spettacolo (che inizierà alle 21), il cantautore ripercorrerà il repertorio dei suoi standard personali, quelli che hanno influenzato i primi album.

I biglietti per la tappa bolognese del nuovo tour sono già disponibili in prevendita online e nei punti vendita del circuito Vivaticket e su Ticketone (https://www.vivaticket.com/   https://www.ticketone.it/).

La carriera artistica “trasversale” di Capossela

Cantautore, poeta, scrittore e fantasmagorico entertainer, Vinicio Capossela, nato in Germania, ad Hannover nel 1965, ha debuttato nel 1990 sotto l’egida di Renzo Fantini (che tenne a battesimo anche Paolo Conte e Francesco Guccini) con il disco All’una e trentacinque circa, che gli valse la Targa Tenco, premio che gli verrà attribuito altre tre volte negli anni successivi.

Ha inoltre vinto due volte il Premio Lunezia nel 2006 e nel 2017.

Il 14 febbraio 2020, nell’anno del trentesimo anniversario della sua carriera, esce in cd ed ep 10” il nuovo progetto discografico di Vinicio Capossela Bestiario d’amore (La Cupa/Warner Music Italy) presentato lo stesso 14 febbraio presso la Union Chapel di Londra. Seguono quattro date e poi, a causa dello scoppio della pandemia da Covid19, il tour è costretto a subire uno stop. Durante il periodo del lockdown, Capossela propone alcune puntate da dieci minuti sui suoi canali social, nelle quali affronta alcuni temi legati alle ricorrenze del giorno; l’appuntamento prende il nome di Cronache dal pandemonio.

Poi, il recupero, anche se un po’ a singhiozzo, dei live e il 30 settembre dell’anno scorso l’uscita del nuovo romanzo Eclissica, edito da Feltrinelli, in cui ripercorre gli ultimi quindici anni di vita e di carriera, intervallati da lampi e seguendo il filo rosso dell’eclissi.

 

13 Febbraio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA