Meteo
 


Fatti&Storie

Stato emergenza, Conte "Proroga scelta obbligata"

Coronavirus fase 3

"E' doveroso condividere con il Parlamento" la decisione della proroga dello stato di emergenza. Lo dice il premier Giuseppe Conte, intervenendo al Senato, parlando della necessità legata al "potere di ordinanza per realizzare intervenenti" che "non potrebbero essere attuati con analoga speditezza". "Senza lo stato di emergenza decadrebbero i poteri straordinari ai molti soggetti attuatori" che sono per la maggior parte dei casi i presidenti della Regione. "La proroga dello stato di emergenza è una scelta obbligata", osserva il premier che si dice "rinfrancato" dal fatto che i numeri registrati sono inferiori a mesi fa "anche se il virus - osserva - continua a circolare. Il comitato tecnico scientifico rileva che la situazione nel mondo resta preoccupante", da qui "la necessita' di un atteggiamento necessario di vigilanza".

Articoli Correlati
Fatti&Storie