Fatti&Storie

Theresa May abbandona e si commuove

gb

La premier britannica dimissionaria, Theresa May, ha salutato il Parlamento, ricevendo l'ovazione dei deputati Tory. Come riporta Sky News, il Question Time è durato oltre un'ora e prima di oggi il più lungo era stato nel 2017, alla vigilia delle elezioni generali anticipate, convocate dalla stessa May.     May è uscita dall'aula commossa, dopo essersi detta "orgogliosa" dei suoi sforzi per aiutare più donne a entrare in politica. La premier uscente ha poi ribadito il suo appoggio al successore, Boris Johnson, e ha detto che tornerà tra i deputati backbencher, per la prima volta in 21 anni. 

Corbyn.    Il leder del partito laburista, Jeremy Corbyn, ha reso omaggio al "rispetto del servizio pubblico" mostrato da May, ma ha criticato i risultati delle sue politiche in economia e sulla Brexit. La ormai ex capo di governo è stata salutata dalla standing ovation del parlamentari conservatori, mentre molti dei laburisti non si sono alzati. A breve, è atteso il suo discorso di addio davanti a Downing Street, prima che Johnson si insedi come nuovo premier. Johnson terrà poi, a sua volta, un discorso e annuncerà i nomi dei nuovi ministri del suo Gabinetto.

Articoli Correlati
Fatti&Storie