Fatti&Storie

Il turismo attrae lavoro Previsti 41 mila posti

TORINO

TORINO Sono oltre 41 mila le assunzioni che le imprese torinesi prevedono di effettuare nel periodo tra settembre e novembre di quest’annoil 41% riguarderà giovani sotto i 29 anni e il 16% donne. Tra le figure professionali  più richieste  ci sono cuochi, camerieri e addetti al settore turistico.

Le previsioni sono di Excelsior, il sistema di Unioncamere che rileva le esigenze delle aziende. Sono molto ricercati anche i commessi e il personale per i magazzini all’ingrosso (7,7% del totale), gli impiegati amministrativi e di segreteria (7,7% anche in questo caso) e i tecnici in campo informatico e di ingegneria (7,2%). Tra le figure più difficili da reperire ci sono gli specialisti in informatica, fisica e chimica, gli ingegneri, gli operatori delle cure estetiche.
 

Voucher per le imprese
Per incentivare l’accoglienza dei ragazzi per la realizzazione di esperienze di formazione, favorire la co-progettazione dei percorsi di alternanza con le scuole, ma anche stimolare le imprese del territorio a iscriversi al Registro nazionale, la Camera di commercio ha anche lanciato un bando con cui mette a disposizione voucher di 400 mila euro per le imprese che ospitano studenti all’interno delle proprie strutture. Il bando è rivolto a micro-piccole-medie imprese con sede legale in provincia di Torino  e regolarmente iscritte al Registro imprese camerale: prevede un contributo a fondo perduto pari a 500 euro per ogni studente ospitato, più 200 euro in caso di studente diversamente abile, per un massimo di 4 studenti per impresa.

SIMONA LORENZETTI

Articoli Correlati
Fatti&Storie