Fatti&Storie

Versetto dei jihadisti su ex moschea

Roma/Scritta jihadista

ROMA «Vorrebbero spegnere la luce di Allah con le loro bocche, ma Allah non intende che perfezionare la Sua luce». Questa la traduzione di un versetto del Corano scritto a penna sul cartello di sequestro dell'Associazione culturale islamica Hil Ful Fuzul Social Organization Onlus, Stazione Termini, che veniva usata come moschea ed era stata chiusa il 22 febbraio scorso dalla municipale. Sulla vicenda indagano carabinieri e vigili urbani. 

METRO

Fatti&Storie
Amianto a scuola