Iran, prodotti 55 kg di uranio arricchito al 20%

  • Nucleare

L'Iran ha "prodotto 55 kg di uranio arricchito al 20% in meno di quattro mesi" e "in circa otto mesi" può arrivare "a 120 kg". Lo ha riferito il portavoce dell'Agenzia dell'energia atomica della Repubblica islamica, Behrouz Kamalvandi, citato dalla Reuters. 

La notizia arriva all'indomani dell'incontro a Vienna tra una delegazione iraniana ed esponenti dei Paesi firmatari dell'accordo internazionale sul nucleare, una riunione nel tentativo di salvare l'intesa. Era presente nella capitale austriaca anche l'inviato speciale Usa, Robert Malley, che non ha avuto colloqui diretti con i rappresentanti iraniani ma con i diplomatici Ue. L'appuntamento a Vienna ha aperto un "nuovo capitolo", ha commentato il presidente iraniano, Hassan Rohani.

Israele non si sentirà vincolato da un accordo con l'Iran che minaccia di annientarlo. E' l'avvertimento lanciato dal premier israeliano, Benjamin Netanyahu, durante il suo discorso allo Yad Vashem in occasione della Giornata del ricordo dell'Olocausto. "A differenza del passato, oggi non c'è nessuno al mondo che ci priverà del diritto e della forza di difenderci da una minaccia esistenziale", ha affermato.    "L'accordo nucleare con l'Iran è di nuovo sul tavolo. Tali accordi con simili regimi sono privi di valore - ha sottolineato il leader del Likud - Lo dico anche ai nostri amici più cari: 'Un accordo con l'Iran che spiana la strada dell'Iran verso un'arma nucleare, un'arma che ci minaccia di annientamento, non ci obbligherà'. Solo una cosa ci vincolerà: impedire a chi desidera distruggerci dal portare a termine i suoi piani".

Il capo del Mossad, Yossi Cohen, volerà negli Stati Uniti nei prossimi giorni per presentare alla Casa Bianca e all'intelligence americana prove che l'Iran sta mentendo sul programma nucleare e impedire il ritorno di Washington all'accordo internazionale del 2015. Sarà la prima visita di alto livello di un esponente israeliano dall'insediamento del nuovo presidente Usa, Joe Biden. Lo Stato ebraico starebbe cercando di organizzare un incontro tra Cohen e lo stesso capo della Casa Bianca.

Articoli Correlati

Mosca accusa Londra"Viola trattati su bombe"

L'ambasciatore russo a Londra: "Il Regno Unito viola il Trattato di non proliferazione nucleare"

Il Giappone si fermanei 10 anni di Fukushima

Il Giappone si è fermato per un minuto di silenzio, per commemorare il decimo anniversario della tragedia di Fukushima

Nel Lazio un terzodei rifiuti radioattivi italiani

Il rapporto di Legambiente: nel Lazio ci sono 9.284,35 metri cubi di rifiuti radioattivi