Fatti&Storie

Accoltella la sorella e due amici

MILANO/AGGRESIONE

CINISELLO  Ci sarebbero la gelosia e una gran quantità di alcol alla base dell’aggressione avvenuta sabato sera in un appartamento di via Negri, a Cinisello Balsamo. A colpire con un coltello la sorella di 25 anni, il fidanzato di lei, originario del Perù di 29 anni e una amica della ragazza di 21 anni, un ecuadoriano 27enne, poi  arrestato per tentato omicidio. Secondo la ricostruzione, tra i due ragazzi sarebbe nata una discussione per motivi di gelosia, amplificata dal fatto che l’aggressore fosse visibilmente ubriaco. Quando la situazione stava degenerando, le due ragazze sono intervenute per sedare gli animi. Inutilmente. Il 27enne ha ferito il peruviano e poi ha colpito le giovani. La sorella è stata portata in codice giallo alla Multimedica di Cinisello, il peruviano in codice rosso a Niguarda e l’amica in rosso al San Gerardo di Monza, nessuno è in pericolo di vita. L’uomo è stato fermato vicino alla casa  dove era avvenuto il fatto, mentre il coltello è stato trovato nel water dell’abitazione. METRO

Fatti&Storie