Miti del tennis
7:36 pm, 21 Settembre 22 calendario
2 minuti di lettura lettura

Federer: «Un doppio con Nadal, poi smetto»

Di: Redazione Metronews
condividi

La partita di addio al tennis di Roger Federer alla Laver Cup sarà un doppio, probabilmente venerdì sera. E lui spera proprio che sia in coppia con Rafa Nadal (insieme nel 2011 nella foto Lapresse).

Federer alla Laver Cup chiude con il doppio: con Nadal?

Lo ha svelato proprio lui Re Roger, The Swiss Maestro, in un incontro con i media svizzeri a Londra alla vigilia della manifestazione da lui stesso ideata, una gara a squadre tra Europa e Resto del mondo. Non solo: Re Roger spera che il suo compagno possa essere Nadal. E questo perché, ha spiegato, «abbiamo duellato per molto tempo, ma anche le nostre famiglie e i nostri team vanno d’accordo. Essere riusciti a mantenere questo rapporto a lungo creo che sia un grande messaggio per lo sport». L’ultima parola ai due selezionatori: John McEnroe e Bjorn Borg.

Re Roger racconta ancora del suo ginocchio e del suo addio

Federer ha aggiunto di sentirsi sorpreso da come si stia allenando bene, in questi giorni; ad ogni modo la decisione di concludere giocando solo il doppio non era in discussione. Ha voluto anche tornare sulla sua decisione di appendere la racchetta al chiodo: «Il momento in cui ho deciso? Avrei voluto tornare nel 2022. Ma all’inizio dell’estate sentivo che i miei progressi non erano soddisfacenti, che il mio ginocchio non andava bene. A Wimbledon ci credevo ancora. Poi ho fatto un’ecografia e ho visto che non c’erano più progressi. Nel giro di pochi giorni ho pensato che era finita. Mi sono commosso e mi è scesa una lacrima o due…».

Senza Federer, via libera a Matteo Berrettini riserva del Team Europa

Il fatto che Federer giochi solo il doppio in Laver Cup nella prima giornata rende praticamente automatico l’ingresso in campo al suo posto, nelle giornate succcessive, del nostro Matteo Berrettini, convocato come riserva del Team Europa.

21 Settembre 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA