caro energia
4:28 pm, 10 Aprile 22 calendario

Nuovo decreto dopo Pasqua per far fronte ai rincari energetici

Di: Redazione Metronews
condividi

Passata Pasqua arriverà un nuovo decreto contro i rincari. «È evidente che il tema dell’aumento del prezzo dell’energia, dei costi di produzione è centrale in questo momento ed è orizzontale a tutti i settori produttivi. Il governo, nei vari provvedimenti, ha già stanziato più di 20 miliardi per calmierare l’aumento dei costi energetici». Così il ministro delle politiche agricole Stefano Patuanelli parlando a margine della cerimonia di apertura del Vinitaly. «Avremo un nuovo decreto dopo Pasqua con le stesse finalità – ha aggiunto – si farà quello che è necessario fare per sostenere le imprese. C’è poi un problema di approvvigionamenti evidente. È chiaro che produrre vetro e carta in questo momento è costosissimo e molte aziende stanno limitando la loro produzione proprio per non essere costrette a pagare queste cifre». Per questo, ha infine concluso, «deve essere fatto un ragionamento ancor più profondo su come sostenere le imprese che hanno questi costi di produzione».

Nuovo decreto salva imprese

«Credo sia necessario non uscire dal percorso di transizione intrapreso, non andare a cambiare strutturalmente in questa fase la Pac o i piani strategici nazionali: è necessario adeguare in un periodo transitorio ciò che viene fatto rispetto all’emergenza in corso». Ha aggiunto il ministro Patuanelli commentando l’ipotesi di modificare Pnrr e Pac dopo lo scoppio della crisi Ucraina. «Non bisogna modificare strutturalmente il percorso, ma sospendere ciò che deve essere sospeso. Il Pnrr anche in questa fase così complessa sta accelerando con le misure». Inaugurando Vinitaly, il ministro ha aggiunto: «È l’edizione della ripresa, segue un 2021 incredibile con 7,1 miliardi di esportazioni: l’export agroalimentare ha fatto tutti i record, è una filiera forte, che funziona».

10 Aprile 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA