The Royals Amori di Corte
10:30 am, 6 Luglio 21 calendario

The Royals–Amori di Corte non solo gossip su Sky Uno

Di: Redazione Metronews
condividi

TELEVISIONE La vita, gli usi e costumi dei Reali rappresentano da sempre le più romantiche favole moderne, e come in ogni favola che si rispetti, l’ingrediente fondamentale è l’amore. Sarà questo il tema al centro della seconda edizione di The Royals – Amori a Corte, il programma che mostra intrighi e retroscena delle principali case regnanti europee e che torna dal 6 luglio, ogni martedì su Sky e Now.
Esperti e conoscitori del mondo dei Reali racconteranno, nei cinque episodi prodotti da LaPresse, le vicissitudini e i dietro le quinte delle vite dei monarchi, soprattutto quelli inglesi e del Principato di Monaco.
Le immagini dello sterminato archivio internazionale di LaPresse/The Associated Press verranno accompagnate dalle testimonianze di Antonio Caprarica, per anni corrispondente da Londra nonché grande esperto dei Reali britannici, che avrà un punto di vista storico e arricchirà il discorso con i suoi aneddoti; della giornalista Luisa Ciuni, che mostrerà l’aspetto più umano dei protagonisti, i loro punti di forza ma anche le loro debolezze; di Paola Marella, l’esperta del settore immobiliare più famosa della televisione italiana, che guarderà al lato più personale dei componenti delle dinastie; dell’esperto di etichetta Nicola Santini, che proverà a “dissacrare” le Royal Families parlando anche dei loro difetti; degli opinionisti e influencer Giulia Valentina, quasi un milione di follower, e Lorenzo Farina, fondatore della pagina “Baby George ti disprezza”, che parleranno della vita “social” dei regnanti.
Al centro degli episodi – da oggi 6 luglio, ogni martedì alle ore 21.15, su Sky Uno, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW – il rapporto delle due sorelle, la Regina Elisabetta II di Inghilterra e Margaret, tra loro ma anche con i loro amori: per la prima, uno solo – lunghissimo e straordinario – con il Principe Filippo, scomparso solo pochi mesi fa; per la seconda, invece, tra rumors, “leggende” e notizie più o meno ufficiali, tanti amori per una vita sicuramente più “libera” non essendo stata diretta discendente al trono.
E ancora, il “triangolo” tra il Principe Carlo, Diana e Camilla, raccontando i loro desideri, i loro sogni, le paure di tutti e tre in una storia che per anni ha dominato le copertine dei magazine di tutto il mondo a cavallo tra cronaca rosa e cronaca nera: un matrimonio da favola seguito da milioni di telespettatori in tutto il pianeta, la nascita di due figli, le ombre per i presunti tradimenti, la tragica sorte di Lady D.
Chiacchieratissime anche le relazioni dei figli di Carlo e Diana: da una parte il Principe William, che ha da poco festeggiato i 10 anni di matrimonio con Kate Middleton, per un rapporto che agli occhi di tutti rappresenta la vera e propria favola moderna; dall’altra il Principe Harry, da sempre apparso più “ribelle” alle rigide etichette della sua dinastia, protagonista insieme a sua moglie – l’attrice americana Meghan Markle – di una vicenda che da mesi, tra voci di corridoio e la seguitissima intervista allo show di Oprah Winfrey, tiene banco a livello mondiale: dapprima la volontà di rinunciare agli incarichi pubblici della famiglia reale e di diventare finanziariamente indipendenti, poi le parole durissime usate dai due coniugi nei confronti della Famiglia Reale.
Infine, spazio anche alla famiglia reale del Principato di Monaco, a partire dalla favola tra la Principessa Grace Kelly e il Principe Ranieri III, passando poi ai  figli Alberto, Carolina e Stefania da sempre negli obiettivi di giornalisti e fotografi, e per finire ai loro nipoti, quasi predestinati – in particolare Andrea, Charlotte e Pierre (figli di Carolina e Stefano Casiraghi) – a dominare il gossip internazionale.
The Royals–Amori di Corte: dal 6 luglio ogni martedì alle ore 21.15 su Sky Uno, (canale 108, digitale terrestre canale 455), sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go, su smartphone, tablet e pc, anche in viaggio nei paesi dell’Unione Europea, e in streaming su Now.
 
 
 
 
 
METRO
 

6 Luglio 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA