Meteo
 


Motori

Mercedes, livrea nera contro il razzismo

Formula 1

CORSE In occasione del ritorno in pista della Formula 1 con il Gran Premio d’Austria, la Mercedes campione del mondo in carica cambia livrea per sensibilizzare l’ambiente dello sport sul tema del razzismo. “Dall'ultima volta che ci siamo visti, a Melbourne dove peraltro il campionato non è partito per il coronavirus, sono cambiate molte cose, ha scritto Mercedes sul proprio sito per  annunciare la novità cromatica - Nelle ultime cinque settimane, il movimento Black Lives Matter ha fatto luce su quanto abbiamo bisogno di misure e azioni per combattere il razzismo e tutte le forme di discriminazione. Come squadra abbiamo usato queste settimane per ascoltare le prospettive dei membri che la compongono, imparare e riflettere su com'è oggi la nostra squadra e come vogliamo essere in futuro. Siamo orgogliosi della nostra cultura e dei nostri valori. Premiamo il contributo di ogni singolo individuo e i membri del nostro team ci dicono che l'esperienza all'interno del nostro team è inclusiva. Ma nella nostra organizzazione, solo il 3% della nostra forza lavoro si identifica come appartenente a gruppi etnici minoritari e solo il 12% dei nostri dipendenti sono donne. Questa mancanza di diversità dimostra che dobbiamo trovare nuovi approcci per attrarre talenti da molte aree della società che attualmente non raggiungiamo. Sappiamo che il nostro team sarà più forte se riusciremo ad attrarre talenti dal bacino più ampio possibile e ci impegniamo a raggiungere questo obiettivo attraverso azioni positive”. Insomma niente più Frecce d’Argento visto che il colore nero resterà come livrea per il resto della stagione 2020.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati
Motori