2:36 pm, 6 Dicembre 22 calendario

SCEGLIERE IL BANDO PIÙ ADATTO PER IL PROGETTO DIGITALE con Tun2U

A cura di ACS
condividi

Partecipare a un bando è un’ottima opportunità di finanziamento per le aziende che desiderano creare una piattaforma e-commerce, attivare canali di marketing digitale o implementare i processi di digitalizzazione in chiave innovativa, contribuendo al processo di transizione digitale che sta investendo la società italiana.

I bandi sono dei preziosi e utili strumenti di project financing, perché consentono alle aziende di reperire risorse finanziarie evitando di dover ricorrere agli istituti bancari, o attingere dal proprio cash flow corrente, per fare investimenti in progetti innovativi con alto tasso tecnologico e digitale.

Come è noto, esistono varie tipologie di bandi rivolti a destinatari come piccole e medie imprese, micro imprese, ditte individuali o startup innovative. Tra le più note e utilizzate fonti di finanziamento ricordiamo i voucher digitali erogati dalle Camere di commercio regionali per l’acquisto di servizi di consulenza, formazione e tecnologie in ambito 4.0.

Ci sono poi i fondi messi a disposizione dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) dedicati alla digitalizzazione e innovazione del settore privato e pubblico. Parliamo di 40 miliardi di € (il 21% circa del totale del PNRR): una cifra considerevole e che dimostra la rilevanza strategica della digitalizzazione di imprese e P.A., per rendere l’Italia un Paese più funzionale e competitivo.

Oppure i bandi di Simest, la società del Gruppo Cdp (Cassa Depositi e Prestiti) che sostiene la crescita delle imprese italiane finanziando i progetti di internazionalizzazione, con quote di capitale a fondo perduto per coprire le spese legate ad un percorso di inserimento sui mercati esteri, tramite l’inserimento di Digital e Temporary Export Manager, Partecipazione a fiere e sviluppo di piattaforme e-commerce.

Sempre nell’ampio perimetro di partecipazioni di Cdp è bene tenere d’occhio Cdp Ventur Capital Sgr, che ha come scopo principale quello di rendere il venture capital un asse fondamentale per facilitare lo sviluppo dell’ecosistema economico e dell’innovazione in Italia, con particolare attenzione all’universo delle startup e PMI innovative

Tun2U non si occupa di gestire il processo di partecipazione al bando individuato dal cliente in relazione al progetto da finanziare, ma solitamente “supporta” la società di consulenza, il commercialista o un consulente esperto in finanza agevolata cui l’azienda cliente ha affidato l’incarico. La nostra azienda svolge questo supporto attraverso una procedura semplice e collaudata:

1. Invio da parte del cliente delle informazioni sul bando tramite email al Sales manager di riferimento per la presa in carico della richiesta;

2. Lettura e analisi del bando con valutazione delle caratteristiche;

3. Primo meeting con il cliente e/o consulente del cliente, in caso di conformità della richiesta  effettuata compatibilmente con requisiti e tempi, previsti per partecipare al bando;

4. Eventuale supporto da parte del reparto finance Tun2U e del sales manager assegnato al Cliente, per la gestione e stesura della documentazione commerciale/amministrativa (solitamente preventivi e contenuti per schede progetto e/o tecniche) in conformità con i requisiti espressi nel bando;

5. Invio della documentazione conforme ai requisiti del bando richiesta dal cliente;

6. Secondo meeting con il cliente e/o consulente per confrontarsi sull’ongoing/buon esito della presentazione dedicata alla domanda di finanziamento.

Un partner affidabile per i progetti d’innovazione digitale e internazionalizzazione

In più di un’occasione il nostro team ha aiutato i clienti durante il processo di partecipazione al bando individuato, facilitando l’assegnazione delle risorse finanziarie necessarie per sviluppare il progetto digitale.

Lato cliente è di fondamentale importanza fare squadra con l’agenzia, comunicando nei giusti tempi la volontà di prendere parte a un bando/finanziamento e consentendo, con le tempistiche adeguate, la corretta consulenza e la predisposizione della documentazione completa così da portare a buon fine il progetto.

Avere al proprio fianco un partner affidabile, specialista nella gestione di progetti e-commerce, marketing e innovazione digitale, è una condizione importante tanto nella fase di partecipazione al bando quanto in quella successiva, dedicata allo sviluppo delle attività digitali che l’azienda intende intraprendere, per migliorare il proprio business su scala nazionale o internazionale.

6 Dicembre 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo