Addii
10:46 pm, 4 Dicembre 22 calendario
2 minuti di lettura lettura

Addio al ferrarista Patrick Tambay: aveva 73 anni

Di: Redazione Metronews
condividi

Il mondo della Formula 1 piange la scomparsa all’atà di 73 anni di Patrick Tambay, ex pilota francese della Ferrari. Lo riferisce l’Equipe, spiegando che Tambay soffriva da molti anni del morbo di Parkinson.

La Ferrari di Tambay (Lapresse)

Tambay vinse due volte con la Ferrari

Il pilota parigino nel corso della sua lunga carriera ha martecipato a nove edizioni del Mondiale di F1, con 114 Gp disputati, due vittorie (GP di Germania 1982 e GP di San Marino 1983 con la Ferrari, che lo chiamò per sostituire Villeneuve), 11 podi oltre a cinque pole. Tambay ha militato non solo con il Cavallino, ma anche con squadre prestigiose come McLaren (1978, 1979), e Renault (1984, 1985). Anche a causa dei molti ritiri (61) non è mai riuscito a andare oltre il 4° posto nel Campionato piloti, nel 1983 con la Ferrari, finendo dietro al campione Nelson Piquet e a due connazionali, Alain Prost e René Arnoux.

Tambay e il ricordo di Villeneuve

Tambay, padrino del pilota canadese Jacques Villeneuve, ha corso anche negli Stati Uniti nel Campionato CanAm tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80 (è stato incoronato due volte campione nel 1977 e nel 1980) e ha partecipato quattro volte alla 24 Ore di Le Mans con tre ritiri e un quarto posto nel 1989. Ha preso parte anche a diverse Parigi-Dakar alla fine degli anni ’80.

Maranello lo omaggia: «Contribuì a due titoli costruttori»

«Siamo tutti veramente rattristati dalla notizia della scomparsa di Patrick Tambay. È stato uno dei veri protagonisti degli anni 80 vincendo due gare con la Scuderia e contribuendo alla conquista del titolo Costruttori nel 1982 e nel 1983». Con queste parole su Twitter e una foto a in tuta rossa la Ferrari ha voluto ricordare il suo pilota.

4 Dicembre 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA