The Rocky Horror Show
11:31 am, 21 Luglio 22 calendario
3 minuti di lettura lettura

The Rocky Horror Show farà tappa a Milano e Roma

Di: Redazione Metronews
The Rocky Horror Show
condividi

Tra gli spettacoli più amati e applauditi al mondo, “Richard O’Brien’s Rocky Horror Show” arriva in Italia nell’autunno 2022.

Da Milano a Roma sarà The Rocky Horror Show

La prima data sarà Milano al TAM Teatro Arcimboldi dall’11 al 23 ottobre. Poi Trieste al Politeama Rossetti per la stagione del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia dal 25 al 30 ottobre. Infine Roma, al Teatro Olimpico per la stagione dell’Accademia Filarmonica Romana, in collaborazione con LSD Edizioni, dall’1 al 6 novembre.

Dal 1973, The Rocky Horror Show ha sedotto con la sua trasgressività intere generazioni di spettatori, conquistando anche i benpensanti più integerrimi e trasformandoli in devoti fan con corsetto e calze a rete. Dopo oltre 45 anni, la meravigliosa creatura di Richard O’Brien non smette di travolgere, coinvolgere, sovvertire le regole. Ha viaggiato in più di 30 paesi, è stata tradotta in più di 20 lingue e torna ora in tour con la regia di Christopher Luscombe.

Migliaia di appassionati hanno creato fan club, guardano il film centinaia di volte, travestendosi e partecipando sempre attivamente allo spettacolo (come richiesto dalla filosofia del “Rocky Horror Show”). Ed è così che il Rocky, proprio per l’entusiasmo e la partecipazione del suo pubblico, ogni sera si trasforma in un grande non-stop party fatto di quei successi senza tempo da cui ognuno, almeno una volta, si è lasciato trascinare come “Sweet Transvestite”, “Damn it Janet” e “Time Warp”.

La madre di tutti i musical

Definito come “la madre di tutti i musical”, The Rocky Horror Show è uno spettacolo unico nel suo genere. È sicuramente il musical più trasgressivo e audace che sia mai stato concepito.

La storia del Rocky Horror non inizia con un film, ma con una piccola produzione teatrale a Londra, scritta da Richard O’Brien per tenersi occupato mentre cercava lavoro come attore. Londra, Royal Court Theatre Upstairs, 16 giugno 1973: un fenomeno stava per nascere. Era la prima di una serie di anteprime del nuovo musical, descritto come “una mostruosa ragnatela di mutanti folli, docili travestiti e mostri muscolosi …”.

Il fenomeno cult Rocky Horror stava nascendo in un piccolo teatro sperimentale di soli sessanta posti. Sono previste sei settimane di rappresentazioni ma, fin dalla prima sera, il successo di critica e pubblico è tale che ben presto si crea un mercato nero di biglietti per lo spettacolo. La produzione decide di spostare lo show nel King’s Road Theatre dove continuerà a registrare il tutto esaurito fino al 1974, data poi del debutto americano.

Fra gli spettatori celebri figurano grandi star del rock come Elvis Presley… Una nota di quella memorabile notte descrive come, benché fosse la metà di giugno, “rullassero tuoni in un cielo livido, saettassero fulmini e la pioggia avesse trasformato le strade in fiumi”. Era il giusto presagio di un successo immediato. La leggenda del The Rocky Horror Show è ancora viva ed è diventato un simbolo internazionale, un fenomeno di proporzioni mondiali seguito da innumerevoli fans

21 Luglio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA