Coronavirus in Italia oggi

Coronavirus in Italia: per tutte le notizie in tempo reale Metro News è un punto di riferimento sicuro e costantemente aggiornato. Il coronavirus oggi è una realtà da conoscere e analizzare in maniera seria e accurata, per questo è fondamentale seguire con attenzione tutte le news sul covid-19. Che sia su come distinguere i sintomi del coronavirus oppure sul tanto atteso vaccino per il coronavirus ogni articolo della redazione è scritto con il massimo dell’accuratezza, citando le fonti più autorevoli, proprio per fornire una panoramica scrupolosa e attendibile. 

Coronavirus Italia: tutte le news dall’Italia e dal mondo

Un tema di forte interesse per la maggior parte del pubblico online, ma non solo, riguarda sicuramente i dati sul coronavirus nello specifico, a seconda sia delle regioni che dei comuni. Anche per questo motivo le parole chiave sono: verità e tempestività, così da fornire tutte le informazioni più importanti h24 e 7 giorni su 7. Perché leggere le news sul coronavirus? Perché si tratta di un modo per continuare a non abbassare la guardia, cercando di contrastare la pandemia anche attraverso la corretta e giusta informazione. Informarsi sui contagi di coronavirus è una buona prassi per tentare di fronteggiare il virus giorno dopo giorno. 

coronavirus italia

Aggiornamenti coronavirus: dati, approfondimenti e interviste

Leggere dati, approfondimenti, interviste e aggiornamenti sul coronavirus è ormai una costante di cui non si può più fare a meno. In qualsiasi momento della giornata, in qualsiasi parte del mondo l’interesse relativo ai casi di coronavirus è - inevitabilmente - in continuo aumento. Ecco, quindi, che sapere tutto sul covid 19 oggi diventa un bisogno impellente per chiunque, dagli adolescenti ai più anziani. D’altronde, come nel resto del mondo, anche la situazione coronavirus in Italia è in continua evoluzione, tanto da rendere quasi impossibili previsioni sul lungo termine. Proprio per questo motivo la corretta informazione diventa un punto di forza nella lotta al covid-19 e, di conseguenza, avere sempre a portata di click le ultime notizie sul coronavirus è sicuramente utile e strategico. 

Coronavirus oggi: dall’origine alla sua evoluzione

All’origine di tutte le notizie sul coronavirus c’è proprio la nascita e l’evoluzione di tale pandemia. Ma cos'è il virus nato in Cina che ha portato l'Oms a dichiarare l'emergenza globale? Il suo nome non è molto evocativo: 2019-nCoV, che sta per nuovo coronavirus. Un nome che rimanda alle precedenti epidemie di patogeni "cugini", Sars (2002-2003) e Mers (2012). Il coronavirus è un’ampia famiglia di virus respiratori che possono causare malattie da lievi a moderate, dal comune raffreddore a sindromi respiratorie. Sono chiamati così per le punte a forma di corona che sono presenti sulla loro superficie. I coronavirus sono comuni in molte specie animali (come i cammelli e i pipistrelli) ma in alcuni casi, seppur raramente, possono evolversi e infettare l’uomo per poi diffondersi nella popolazione. Un nuovo coronavirus è un nuovo ceppo che non è stato precedentemente mai identificato nell'uomo. I coronavirus umani conosciuti ad oggi, comuni in tutto il mondo, sono sette, alcuni identificati diversi anni fa (i primi a metà degli anni Sessanta) e alcuni identificati nel nuovo millennio. Eccoli: 229E (coronavirus alpha), NL63 (coronavirus alpha), OC43 (coronavirus beta), HKU1 (coronavirus beta), e poi i più celebri, MERS-CoV (il coronavirus beta che causa la Middle East respiratory syndrome), SARS-CoV (il coronavirus beta che causa la Severe acute respiratory syndrome) e infine 2019 Nuovo coronavirus (2019-nCoV). ​

coronavirus news

I sintomi del coronavirus

I sintomi più comuni di un’infezione da coronavirus nell’uomo includono febbre, tosse, difficoltà respiratorie. Nei casi più gravi, l'infezione può causare polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale e persino la morte. In particolare: I coronavirus umani comuni di solito causano malattie del tratto respiratorio superiore da lievi a moderate, come il comune raffreddore, che durano per un breve periodo di tempo. I sintomi possono includere: naso che cola mal di testa tosse gola infiammata febbre una sensazione generale di malessere. I coronavirus umani a volte possono causare malattie del tratto respiratorio inferiore, come polmonite o bronchite. Questo è più comune nelle persone con preesistenti patologie croniche dell’apparato cardio-vascolare e/o respiratorio, e soggetti con un sistema immunitario indebolito, nei neonati e negli anziani. Altri coronavirus umani che hanno fatto il salto specie, come per esempio MERS-CoV e SARS-CoV, possono causare sintomi gravi. I sintomi della sindrome respiratoria mediorientale di solito includono febbre, tosse e respiro affannoso che spesso progrediscono in polmonite e circa 3 o 4 casi su 10 sono risultati letali. I casi di MERS continuano a verificarsi, principalmente nella penisola arabica. I sintomi della sindrome respiratoria acuta grave, per la quale non si registrano più casi dal 2004 in nessuna parte del mondo, includevano febbre, brividi e dolori muscolari che di solito progredivano in polmonite. Data la poca specificità dei sintomi comuni dell’infezione da coronavirus è possibile effettuare test di laboratorio su campioni respiratori e/o siero soprattutto in caso di malattia grave. È comunque importante, nel caso si verifichino sintomi, informare il proprio medico di eventuali viaggi o di recenti contatti con animali (per esempio viaggi nei Paesi della penisola arabica o contatti con cammelli o prodotti a base di cammello).

Leggi di più
DOLOMITI

Dolomiti, la protesta di chi vive di turismo

Pagine