Alessia Marcuzzi

Alessia Marcuzzi è una delle conduttrici italiane più amate dal pubblico, soprattutto per l’empatia che riesce a trasmettere. Mai volgare, sempre cortese, allegra, bella e gentile, è molto seguita anche dalle fashion addicted. Il suo profilo Instagram conta oltre 5 milioni di follower.

Alessia Marcuzzi è nata l’11 novembre 1972 a Roma. Appena maggiorenne inizia la sua carriera televisiva Telemontecarlo con lo show “Attenti al dettaglio nel 1991”, per poi partecipare a programmi sportivi e al varietà il varietà Novantatré.

La carriera di Alessia Marcuzzi

alessia marcuzzi news
Nel 1994 sbarca in Rai dove affianca Gigi Sabani a “Il grande gioco dell’oca”. Nel 1995 il grande salto a Mediaset, nella conduzione del people show Colpo di fulmine ed essere così consacrata come nuovo volto di Italia 1.

Nel 1996 le affidano la conduzione del Festivalbar, che condurrà fino al 2002, affiancando di volta in volta Amadeus, Fiorello e Daniele Bossari. Nel 1997 sempre su Italia 1 conduce il tv-magazine “Fuego!”.

Nel 1998 il suo nome contribuisce a far scoppiare il boom della moda dei calendari : il mensile Max le dedica dodici scatti, che vendono 650.000 copie. La sua popolarità cresce: subito dopo il calendario, e per tre anni consecutivi conduce “Mai dire gol”con la Gialappa’s Band. Spigliata e autoironica, Alessia Marcuzzi dà prova di grande simpatia, confermando il suo grande talento.

Nell’estate 1998 debutta sul grande schermo con Leonardo Pieraccioni nella pellicola “Il mio west”, di Giovanni Veronesi. L’anno seguente è nel cast del film di Paolo Costella “Tutti gli uomini del deficiente”.

Il 2000 si apre con un nuovo calendario edito dal settimanale Panorama. Per il 50° Festival della Canzone Italiana. Alessia conduce “Sanremo Notte” in compagnia dei Fichi d’India e di Teo Teocoli. Nello stesso anno gira per Mediaset una serie di telefilm dal titolo “Le nuove avventure di Tequila e Bonetti” (con Jack Scalia).

Nel 2001 raccoglie il testimone di Simona Ventura alla conduzione de “Le Iene” su Italia 1: leggenda vuole che fu scelta per la conduzione grazie ad un memorabile ed esilarante servizio dell’anno prima in cui Fabio Volo si era presentato a casa di Alessia per un’intervista completamente nudo.

Nel 2002, entra nel cast della terza serie della fiction “Carabinieri” dove interpreta il ruolo del maresciallo Andrea Sepi.

Nel 2006 Alessia Marcuzzi raccoglie un altro importante testimone: dopo Daria Bignardi e Barbara D’Urso, è lei a condurre il re dei reality show, il “Grande Fratello”, su Canale 5. Sarà poi riconfermata per le edizioni successive fino al 2015. In questo stesso anno conduce anche la decima edizione de “L’isola dei famosi”, sempre su canale 5. Viene riconfermata alla conduzione fino al 2018. Nell’autunno del 2019 approda alla guida della 2ª edizione di “Temptation Island VIP”. Pubblica poi un libro sul tema dei viaggi (di cui è molto appassionata) dal titolo “In viaggio con Alessia”. Nei mesi di marzo e aprile 2020 partecipa ad “Amici” come giudice.

Alessia Marcuzzi e la vita privata

Nel 2000 si fidanza con il campione della Lazio Simone Inzaghi, da cui nella primavera del 2001 ha il primo figlio, Tommaso Inzaghi.

Durante l’estate del 2010 si lega sentimentalmente con Francesco Facchinetti: a settembre del 2011 nasce la loro figlia, Mia Facchinetti. La storia tra Alessia e Francesco finisce e di comune accordo ne danno notizia a ottobre 2012.

Nel 2014 si sposa con Paolo Calabresi Marconi, produttore televisivo. Nell’estate del 2021 decide di lasciare Mediaset dopo 25 anni.

Alessia Marcuzzi è anche un’imprenditrice digitale. Il suo blog di moda La Pinella ha avuto subito molto successo e Alessia nel 2015 ha rilevato il marchio Marks&Angels. Nel 2017 diventa ambasciatrice del World Food Programme Italia. Per l’occasione realizza un’edizione speciale della borsa Mary con il brand Marks & Angels, devolvendo i proventi della vendita al WFP.

Leggi di più
In primo piano
I più letti della categoria