Semifinale Djokovic-Nadal Quasi-impresa di Berrettini

TENNIS L'urlo selvaggio con cui Novak Djokovic ha concluso vittoriosamente l'incontro di mercoledì notte la dice lunga sulla qualità della resistenza oppostagli da Matteo Berrettini. IL tennista romano, dopo aver perso i primi due set, ha vinto il terzo e costretto il serbo a un durissimo confronto nel quarto. Alla fine il punteggio è stato, per "Nole", 6-3, 6-2, 6-7 (5), 7-5 dopo 3 ore e 28' di gioco. Per il romano resta la soddisfazione di aver giocato una partita pazzesca, e di essere l'unico italiano ad aver centrato almeno gli ottavi di finale in tutti i tornei dello Slam. Anche questa è storia.

La "semifinalissima" del Roland Garros si gioca quindi tra Djokovic e Nadal venerdì, non prima delle 17.30. Tra i due sarà il confronto n° 58, e per il serbo sarà la rivincita della finale persa l'anno scorso proprio contro l'immolrtale maiorchino.

Prima di loro due, però, giocheranno Tsitsipas e Zverev nell'altra semifinale: sempre venerdì, ma dalle 14.50.

Quanto al singolare femminile, Barbora Krejcikova salva un match point nel set decisivo e approda in finale. La ceca, numero 33 del mondo, supera la greca Maria Sakkari, numero 18 del ranking Wta e 17 del seeding, con il punteggio di 7-5, 4-6, 9-7 dopo tre ore e 19 minuti. Krejcikova affronterà in finale sabato (alle 15) la russa Anastasia Pavlyuchenkova, numero 32 del mondo e 31 del seeding

METRO

Articoli Correlati
Roland Garros

La legge di Djokovictrionfa su Tsitsipas

Al serbo, che in semifinale aveva eliminato Nadal, il 19° titolo dello Slam dopo la vittoria al quinto set contro il greco
Roland Garros

Un Berrettini "storico"alla sfida con Djokovic

Il romano è il primo italiano ad aver centrato ad almeno gli ottavi in tutti i tornei dello Slam
Roland Garros

Musetti, un ko applauditoda Djocovic e dal pubblico

Lorenzo Musetti sconfitto dal numero uno al mondo Novak Djocovic dopo aver vinto i primi due set