Morta Camilla, la ragazza vaccinata con AstraZeneca

  • VACCINO

GENOVA È morta Camilla Canepa, la 18enne di Sestri Levante che era stata ricoverata domenica scorsa all'ospedale San Martino di Genova in seguito ad una trombosi al seno cavernoso e operata per la rimozione del trombo e per ridurre la pressione intracranica. La giovane era stata vaccinata con il vaccino anti Covid AstraZeneca il 25 maggio scorso nell'open day per gli over 18.

«Purtroppo, poche ore fa, Sestri Levante è stata colpita da un lutto che mai avremmo voluto vivere. L'amministrazione Comunale e tutta la città si stringono intorno alla famiglia della ragazza scomparsa oggi. In questo momento di dolore esprimo tutto il mio affetto e la mia vicinanza ai familiari di Camilla. Riposa in pace Camilla». Lo ha scritto su Facebook la sindaca di Sestri Levante, Valentina Ghio, annunciando il decesso della 18enne ricove      

Secondo quanto si ipotizza, la ragazza avrebbe avrebbe potuto essere operata prima: è quello che vogliono verificare il pubblico ministero Stefano Puppo e l’aggiunto Francesco Pinto, i quali hanno aperto un fascicolo: il reato ipotizzabile sarebbe quello di lesioni colpose procedibile però solo a querela di parte. 

Camilla il 3 giugno era andata al pronto soccorso dell'ospedale di Lavagna con cefalea e fotofobia. Secondo quanto dichiarato dai vertici ospedalieri, era stata sottoposta a Tac cerebrale ed esame neurologico, entrambi negativi, ed era stata dimessa con raccomandazione di ripetere gli esami del sangue dopo 15 giorni. Ma il 5 giugno, però, è tornata al pronto soccorso - stavolta al San Martino di Genova - con deficit motori.  Sottoposta a Tac cerebrale “con esito emorragico”, era stata trasferita nel reparto di Neurochirurgia dove era stata sottoposta a due interventi chirurgici. 

Dopo il ricovero di Capena e di un’altra giovane donna immunizzata da poco con AstraZeneca, si è riaperto nella comunità scientifica il dibattito sull’opportunità di somministrare quel vaccino alle persone under 60. Tuttavia al momento, l’Ema non ha dato alcuna indicazione relativa alle fasce di età per questo vaccino e in Italia Aifa ha prodotto una raccomandazione (non vincolante) di utilizzo sopra i 60 anni.

Lotto vaccinale sospeso
 Nel frattempo in via cautelativa, Alisa, l’azienda sanitaria della Regione Liguria, ha sospeso la somministrazione del lotto ABX1506 del vaccino AstraZeneca da cui provengono le dosi somministrate a due giovani donne ricoverate al Policlinico San Martino dopo essere state vaccinate. 

Ora deciderà il Cts
La questione interessa da vicino  anche  il Comitato tecnico scientifico (Cts), il quale  dovrebbe esprimersi sull’utilizzo di AstraZeneca dai 18 anni in su. 
Le nuove valutazioni potrebbero portare a questo punto  a  limiti di non fattibilità sotto i 30 o i 40 anni, come ha anche spiegato ieri  il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, «mentre una revisione non la farei sopra i 50 anni, perché il rapporto tra rischi e benefici è indubbiamente, anche con la circolazione attuale, a favore del beneficio», ha concluso Sileri..

In 1  anno 746.146 morti
Nel corso del  2020 il totale dei decessi per il complesso delle cause è stato il più alto mai registrato nel nostro Paese dal secondo dopoguerra: 746.146 decessi, 100.526 decessi in più rispetto alla media 2015-2019 (15,6% di eccesso). Il dato   emerge dal rapporto Istat-Iss relativo all'impatto dell’epidemia Covid-19 sulla mortalità della popolazione nel corso del  2020 e nel primo quadrimestre 2021, in cui l’evoluzione della mortalità è stata confrontata con la media dei decessi del 2015-2019.

 

Articoli Correlati

"Cambiare il vaccino?I timori sono immotivati"

AstraZeneca, fonti del Cts: la decisione di venerdì basata su studi verificati e affidabili

AstraZeneca solo a over 60Per gli altri solo mRna

Vaccino, il Cts ha chiaramente raccomandato di utilizzare AstraZeneca solo a over 60

Il Lazio ferma Open Weekdai 18 ai 30 con AstraZeneca

Il Lazio ferma prenotazioni e gli appuntamenti della fascia 18-30 anni con AstraZeneca