Un centro medico aziendale per i dipendenti di Poste

  • Roma

Inaugurato a Roma Poste Centro Medico, il primo centro medico aziendale d’eccellenza polispecialistico dedicato ai dipendenti di Poste Italiane, ai loro familiari e ai pensionati. A tagliare il nastro della struttura, nella sede centrale di Poste Italiane a Roma, la Presidente Maria Bianca Farina alla presenza del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, dell’Ad di Poste Italiane Matteo Del Fante e del Condirettore Generale di Poste Italiane Giuseppe Lasco.

Poste Centro Medico si sviluppa su undici ambulatori e tre sale di attesa e si avvale di professionisti provenienti dalle più importanti strutture sanitarie nazionali per offrire visite specialistiche e servizi diagnostici specializzati nelle diverse aree mediche: cardiologia, dermatologia, gastroenterologia, ginecologia e ostetricia, medicina fisica e riabilitativa, nutrizione e dietologia, oculistica, oncologia, ortopedia, otorinolaringoiatria, pediatria, senologia e urologia. Il centro dispone inoltre di un servizio di diagnostica per immagini a supporto di ogni area medica. Il Direttore Clinico e sanitario è il Professor Francesco Cognetti. Grazie al Piano Sanitario aziendale, al quale hanno già aderito oltre 100mila dipendenti di Poste Italiane, la struttura garantisce tariffe convenzionate estremamente vantaggiose.

“Poste Centro Medico è dedicato alle donne e agli uomini di Poste Italiane che sono stati e continuano ad essere in prima linea in questa lunga pandemia a servizio dei cittadini dimostrando un attaccamento straordinario all’azienda e un coraggio unico - ha commentato la Presidente di Poste Italiane, Maria Bianca Farina –. Abbiamo deciso di realizzare il Centro Medico nei primi mesi del 2020, un polo di eccellenza per la qualità degli specialisti e per la dotazione di avanguardia, accelerandone la realizzazione per gravare il meno possibile sul sistema Sanitario, così indispensabile e sotto pressione a causa della pandemia”.

“Sono particolarmente orgoglioso di essere stato invitato a questa inaugurazione. La sanità – ha spiegato il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - deve essere sempre al primo posto. La pandemia ci ha insegnato che un sistema sanitario che funziona è fondamentale per affrontare ogni tipo di emergenza. Credo dunque che iniziative come queste, che vanno incontro a categorie di lavoratrici e lavoratori impegnati a far funzionare un servizio essenziale come quello di Poste Italiane, siano in grado di aumentare la sicurezza non solo dei dipendenti e dei loro familiari, ma anche di tutti i cittadini. Un esempio che mi auguro venga replicato. La salute è un diritto che va garantito. In ogni posto e in ogni momento”.

Articoli Correlati

Allarme per ordignosu auto di Marco Doria

Ordigno sull'utilitaria di Marco Doria, presidente del tavolo per la riqualificazione dei parchi e delle ville storiche di Roma. Solidarietà della Raggi

Vaccini, fuga dal mixper un utente su 10

Sull’uso di Astrazeneca la Regione sollecita il ministero

Ginocchio al titanioÈ il primo al mondo

Intervento senza precedenti presso la fondazione Policlinico Gemelli. La protesi è in grado di attaccarsi naturalmente all'osso