La Roma pensa a Dzeko per un altro anno insieme

  • Calcio

CALCIO A Roma non si parla altro che dell'arrivo di Josè Mourinho e dei temuti "colloqui individuali" che farà con i giocatori per compilare la lista dei partenti e di quelli che formeranno la Roma del futuro. Tra questi ce ne è uno, Edin Dzeko, eterno partente con la valigia in mano, che potrebbe di nuovo ritagliarsi un altro anno in giallorosso. Il giocatore il suo messaggio l'ha lanciato: «Mourinho? Il miglior allenatore che la Roma potesse prendere». E, anche se la sua stagione è stata abbastanza opaca,  il derby vinto contro la Lazio ha dimostrato (ma anche molte partite in Europa League)  la sua importanza. Del resto, a 35 anni e con una buona condizione fisica, è un giocatore che piace molto all'allenatore portoghese. Un altro anno di potrà fare?

Alcune voci in arrivo dall'Inghilterra parlano di un interesse giallorosso per  Saint-Maximin, attaccante francese classe 1997 in forza al Newcastle. Secondo il quotidiano inglese The Northern Echo José Mourinho avrebbe chiesto espressamente a Tiago Pinto di interessarsi al calciatore (la Roma, in realtà, lo seguiva già da quando era al Lille). Ma  Saint-Maximin ha un contratto con il club inglese fino al 2026, e difficilmente lo si potrà vedere a Roma con un’offerta inferiore ai 40 milioni. E se fosse Dzeko, il centravanti della Roma di Mourinho?

Articoli Correlati

Juventus in ChampionsSì e no: il giallo della lettera

La Juventus ha ricevuto la comunicazione relativa alla partecipazione alla prossima Champions. Ma l'Uefa precisa che si tratterebbe solo di un "atto formale"

Roma, passati venti annidal terzo scudetto: i ricordi

Il 17 giugno del 2001 la Roma si laurea per la terza volta nella sua storia Campione d’Italia.

Lukaku vero leaderfa gol al razzismo

Il ct del Belgio lo esalta per la maturità acquisita giocando con l'Inter. E lui, alla Cnn, elogia l'Italia per i provvedimenti contro il razzismo