Lazio-Torino si recupera martedì

  • Calcio e Covid

Nulla da fare per la Lazio. Anche il Collegio di garanzia dello Sport, terzo e ultimo grado della giustizia sportiva, ha respinto il ricorso dei biancocelesti, ribadendo dunque che la sfida tra il club di Lotito e il Torino si dovrà giocare. Si andrà dunque in campo, come previsto, martedì 18 maggio.

Nel dibattimento che si era tenuto nel primo pomeriggio nel Salone d'Onore del Coni, dopo le parole dei legali Gian Michele Gentile per la Lazio ed Eduardo Chiacchio per il Torino, era emersa con forza la posizione della Procura generale dello Sport, che attraverso la relatrice Alessandra Flamini Minuto, aveva sostenuto le ragioni del Torino dichiarando irricevibile il ricorso biancoceleste. Entrando nel merito della disposizione della Asl sui tempi di quarantena che per la Lazio era illegittima, ha infatti dichiarato : "Il provvedimento della Asl del 1° marzo impediva al Torino di costituire la bolla, ammettendo solo allenamenti individuali. A quel punto il Torino ha chiesto chiarimenti sull'opportunità di partire per Roma. La Asl ha risposto a Torino e Lega Serie A dicendo che per prassi nei provvedimenti che riguardano le collettività, come anche scuole o fabbriche, è previsto che il giorno dell’emissione del provvedimento sia considerato giorno zero. Anche per questo la condotta del Torino appare giustificata".

L'avvocato dei granata Chiacchio, che ha sempre portato avanti (anche davanti al Collegio) la tesi secondo cui "in caso di contrasto l'ordinamento statale prevale su ogni altro ordinamento privato, come quello sportivo, perché va a garantire i diritti costituzionali, in questo caso quello alla salute", dopo la sentenza ha dichiarato: "Siamo molto soddisfatti dell'esito, finalmente si è concluso un lungo e tortuoso iter processuale".

Nel posticipo di questa sera, ultima gara della 36° giornata, il Crotone salva almeno l'onore battendo il Verona per 2-1. Reti di Ounas al 2° e Messias al 75°. Per i veneti autogol di Molina all'87°

METRO

Articoli Correlati
Calcio e Covid

Coppa Italia, finaleforse con pubblico

L'apertura di Gravina (Figc) in vista del match fra Atalanta e Juventus del 19 maggio prossimo
Calcio e Covid

Migliorano De Rossie la moglie di Inzaghi

Lo Spallanzani fa sapere che nei prossimi giorni i due pazienti saranno dimessi
Calcio e Covid

Lazio, ottimismoper Ciro Immobile

Il giocatore si è presentato in clinica per l'idoneità. Partirà per Crotone? Tutti i nodi aperti. E martedì c'è lo Zenit