Derby d'Italia La posta è alta

  • Campionato

CALCIO Continua, all’Inter, la festa-scudetto. Vi si aggiunge quella per il compleanno di Lukaku: il quale è andato a brindare in un hotel milanese con amici e compagni (un bel party con 23 invitati) ed è stato pizzicato e multato dai carabinieri. Ma questo è “colore”. Più interessante un’altra festa:  alla Pinetina, Conte e Lautaro Martinez hanno inscenato, a mo’ di scherzo, un incontro di boxe. Che significa? Che tra i due è tornato il sereno, dopo che, sostituendolo contro la Roma, il tecnico aveva provocato la stizza del Toro e tra i due erano volati paroloni. La morale qual’è? Che la temperatura è sempre alta, scudetto o non scudetto, e l’ambiente nerazzurro è sereno e resta concentrato (Lautaro, per scusarsi ha anche offerto una grigliata all’aperto ai compagni). Ergo, la Juventus deve stare molto attenta. Domani alle 18, allo Stadium, c’è il derby d’Italia, con in palio (penultima giornata) 3 punti davvero pesanti in chiave europea, dal momento che la Signora attualmente è in Europa League. Sarà un derby d’Italia vero. Pirlo lo certifica:«Non siamo a testa bassa». E Ronaldo, su Instagram: «100, e non mi fermo qui». Il 19, finale di Coppa Italia con l’Atalanta: davanti a 4.300 spettatori al Mapei Stadium.

METRO

Articoli Correlati
Campionato

Roma in Conferenceper il rotto della cuffia

I giallorossi rimontano lo Spezia sul 2-2 e "battono" il Sassuolo nella corsa europea
Campionato

Sassuolo batte Lazio 2-0ma non centra l'Europa

Gli emiliani in dieci passano largamente contro i biancocelesti ma restano fuori dalla Conference League
Campionato

Champions, Milan e Juve okIl Napoli (stoppato) è fuori

La Signora e il Diavolo espugnano i campi di Bologna e Bergamo. E il Verona ferma inaspettatamente i partenopei