Gwyneth Paltrow una di noi

  • Confessioni

USA Alla fine anche Gwyneth Paltrow è scesa dall’Olimpo per diventare una di noi, soprattutto in tempi di Pandemia, dove la perfezione è sempre più un miraggio. La bellissima attrice premio Oscar per “Shakespeare in love”, che ha collezionato una serie di ex strepitosi, da Brad Pitt a Ben Affleck, fino a Chris Martin,  è stata messa a dura prova durante il lockdown, come tutti i mortali, e, udite udite, si è lasciata andare  a qualche drink di troppo, nelle tristi serate rinchiusa in casa.  Da paladina delle diete detox, ha confessato al Mirror di essere arrivata  a bere alcuni drink per sera, sette volte alla settimana: «Bevevo sette sere a settimana, facevo la pasta e mangiavo il pane. Sono andata totalmente fuori controllo» ha ammesso la 48enne.

«Adoro il whisky e preparo questa bevanda fantastica chiamata Buster Paltrow, che ho chiamato in onore di mio nonno che amava i whisky sour. È questo fantastico whisky di quinoa di questa distilleria nel Tennessee con sciroppo d'acero e succo di limone. È semplicemente il paradiso. Ne ho presi due in ogni notte di quarantena» ha concluso Paltrow. 

VALERIA BOBBI

Articoli Correlati
Confessioni

Carmen e il viaggioverso la maternità

La cantante racconta il suo percorso con la fecondazione artificiale
Confessioni

Nostalgia canagliaper Miley Cyrus

La cantante ripensa all'ex e alla sua casa a Malibu, bruciata negli incendi del 2018
Confessioni

Elisabetta, il sessoe la stanchezza

La Canalis alle prese con la figlioletta e le fughe nel lettone di mamma e papà