Zingaretti: "Nel Lazio immunità di gregge in tempi brevi"

  • Covid

ROMA L'immunità di gregge nel Lazio è un «obiettivo raggiungibile in tempi brevi se corriamo e andiamo avanti con l'arrivo dei vaccini». Ne è convinto il presidente della Regione, Nicola Zingaretti. «Non credo che il Covid si sconfigga facendo lo "sciogliete le righe". Dobbiamo ancora soffrire sul coprifuoco. Il contagio cala anche perchè c'è il coprifuoco. Lo toglieremo quando la curva del contagio sarà ancora più bassa», ha continuato Zingaretti, nel corso dell’inaugurazione del nuovo Parco Sannazzaro, a Montesacro, a Roma. «Un anno fa andavamo verso l’estate con l’angoscia perchè non eravamo pronti - ha ricordato -. Non è ancora finita e bisogna continuare a stare attenti ma essere consapevoli che stiamo vincendo. Aver messo in sicurezza gli anziani fa crollare il tasso di mortalità, svuota le terapie intensive e rende tutto più gestibile». «Siamo all’ultimo miglio: o si arriva al traguardo o si cade per terra. Io voglio, noi dobbiamo, arrivare al traguardo», ha concluso. 

Campagna vaccinale di massa nelle isole minori
Nella riunione con i sindaci delle isole minori si è trattato il tema della campagna vaccinale, secondo quanto si apprende dal Commissariato all'emergenza, si procederà con le vaccinazioni di massa. Il criterio di priorità sarà quello di vaccinare progressivamente partendo dalle isole che hanno maggiori fragilità in termini di rischio epidemiologico e carenza di adeguati presidi sanitari, viene sottolineato. 

In Inghilterra la terza dose arriva a settembre 
Crollo dei morti per Covid fra gli ultrasettantenni in Gran Bretanga, ormai vaccinati in massa in un Paese che ha superato 51 milioni di dosi somministrate. Secondo i dati dell'equivalente inglese dell'Istat, il totale è calato in questa fascia d'età a metà aprile fino a 166 alla settimana, - 98% rispetto al picco dell'ondata alimentata a inizio 2021 dall'aggressiva variante inglese del virus. Intanto Nadhim Zahawi, ministro per la Campagna Vaccinale del governo di Boris Johnson, ha annunciato che da settembre l'isola inizierà a "offrire un terzo richiamo" di vaccini aggiornati: ossia tarati contro le nuove varianti.

Chiusure nel weekend, martedì protestano i centri commerciali
Martedì 11 maggio i punti vendita di tutti i  centri commerciali d'Italia manifesteranno contro le chiusure nei fine settimana con il gesto simbolico di abbassare le saracinesche per alcuni minuti. L'iniziativa, che coinvolge 30mila negozi e supermercati, è promossa dalle associazioni del commercio e dei centri commerciali e da Federdistribuzione, che chiedono "l'immediata revoca delle misure restrittive che da oltre sei mesi impongono la chiusura dei negozi nei giorni festivi e prefestivi. 

Articoli Correlati

Variante Delta81 casi in Lombardia

81 casi da aprile ad oggi, a giugno in lieve diminuzione. Fontana: "è una variante sensibile al vaccino ma ha, sembra, una maggior diffusibilità"

Ue: dal primo lugliovia libera al Green Pass

L'accordo siglato da Ursula Von der Leyen, David Sassoli e il premier portoghese, Antonio Costa, in rappresentanza degli Stati membri

Ue: dal primo lugliovia libera al Green Pass

L'accordo siglato da Ursula Von der Leyen, David Sassoli e il premier portoghese, Antonio Costa, in rappresentanza degli Stati membri