Heritage made in Volvo Ecco come cambierà

  • Auto novità

AUTO Volvo non ha di recente rivoluzionato soltanto l’approccio al mercato automotive e di conseguenza la propria impostazione aziendale per rispondere al meglio alle nuove sfide che il futuro prospetta in termini di mobilità. Ha trasformato anche le attività legate all’Heritage, che acquisiscono un preciso significato in termini soprattutto di customer experience. In base alla nuova interpretazione, l’Heritage si afferma una volta di più, e nel senso più compiuto del termine, come fonte di autenticità di ciò che è oggi Volvo sulla base anche delle sue caratteristiche di assoluta avanguardia. Da qui la decisione di non limitare l’iscrizione al Registro solo ai possessori di vetture d’epoca come accaduto fino a oggi, bensì di allargare la possibilità di adesione anche a possessori di Volvo proprietari di modelli recenti. Un modo tangibile di stabilire il collegamento, senza soluzione di continuità, fra l’esperienza degli uni e la modernità degli altri, mostrando al tempo stesso come l’esperienza di chi ha scelto Volvo abbia comunque dei tratti comuni, quali siano le epoche che sottolineano i valori basilari del Dna del marchio svedese di proprietà cinese di Geely che è rimasto sempre fedele a se stesso nonostante le evoluzioni nel tempo.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati
Auto novità

Concept Mercedesanticipa la Classe T

Interamente elettrica la motorizzazione della nuova gamma della Stella realizzata in collaborazione con Renault
Auto novità

Audi Q4 e-trona trazione integrale

L'ultimo arrivato tra i modelli della gamma sarà in vendita da giugno con prezzi a partire da 62.100 euro
Auto novità

Si chiamerà Solterrail Suv elettrico Subaru

In collaborazione con Toyota, la Casa giapponese lancerà l'anno prossimo il primo Suv a motore non termico