Ma esiste Il disturbo di attenzione?

  • sani fake

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità

Alcuni bambini e ragazzi si distraggono facilmente, fanno fatica a concentrarsi, a portare a termine un’attività dall’inizio alla fine, a programmare e a gestire il proprio tempo, ad aspettare il proprio turno nella conversazione e nel gioco, faticano a controllarsi e a stringere amicizie.

Questi comportamenti possono essere presenti nel bambino piccolo e, poi, scomparire con la crescita, ma se l'intensità diventa tale da ripercuotersi in maniera negativa sulla qualità di vita dei ragazzi nei vari contesti (casa, scuola e amici), tanto da diventare un ostacolo per la crescita e l’apprendimento, allora si può parlare di Disturbo da deficit dell'attenzione e iperattività-ADHD. Le strategie educative usuali non sono sufficienti per i bambini con ADHD.

Gli interventi di Parent Training (istruzione dei genitori) e di Teacher Training (istruzione degli insegnanti) sono uno degli elementi fondamentali della terapia che consentono a genitori e insegnanti di capire bene le caratteristiche del disturbo, di conoscere le condizioni e le situazioni che peggiorano o migliorano i sintomi e di avere gli strumenti per rinforzare positivamente i comportamenti di questi bambini. 

Articoli Correlati

Con la febbre altail bimbo va coperto?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità

Ma contro le meduseserve l'ammoniaca?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità

Le sostanze dopanticreano dipendenza?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità